Home News Elena Santarelli e la malattia di Giacomo: il suo appello da lacrime...

Elena Santarelli e la malattia di Giacomo: il suo appello da lacrime ai fan

CONDIVIDI

Una donna sensibile. Una madre che lotta con tanto coraggio. Una lavoratrice e una compagna perfetta per il suo Bernardo.

 

elena santarelli e la ricerca contro i tumori

Solo qualche mese fa Elena Santarelli, ha rivelato sul suo profilo Social di Instagram, il dramma della malattia di suo figlio Giacomo, il quale è stato colpito da un tumore cerebrale.

 

Il piccolo Giacomo, primogenito di Elena Santarelli, ha intrapreso la sua strada verso la guarigione presso l’Ospedale Bambin Gesù di Roma, che lo ha al momento in cura.

La showgirl lotta come una mamma guerriera e da diverso tempo a questa parte sostiene l‘Associazione Onlus “Heal” la quale mira a sostenere le famiglie e i bambini che combattono la loro battaglia contro il tumore cerebrale.

In un post pubblicato su Instagram solo qualche giorno fa, Elena Santarelli si fa testimonial di una campagna di sensibilizzazione, indossando una t-shirt recante il logo e il nome dell’Associazione Onlus “Heal”, e invitando i suoi follower a sostenere la ricerca mediante delle donazioni, affinchè un giorno possa essere trovata una cura contro i tumori cerebrali.

 

 

Elena Santarelli, Il Post dedicato alla settimana di sensibilizzazione sui tumori cerebrali

Elena Santarelli

La show girl scrive:

“Oggi comincia la settimana di sensibilizzazione sui tumori cerebrali Brain tumor awareness”. Molte sono le iniziative di divulgazione in tutto il mondo. Come mamma che conosce e vive questa patologia con il mio bambino, mi sento di invitarvi a condividere per questa settimana sui vostri profili social la coccarda grigia della Brain tumor awareness, ricordandovi che in età pediatrica, i tumori cerebrali seppur rari, sono per incidenza i tumori solidi più diffusi nei bambini, rappresentando una importante causa di mortalità o di invalidità permanente tra i più piccoli. Dunque esponente la coccarda grigia e sostenete la ricerca sui tumori cerebrali in età pediatrica Progetto Heal con gentilezza e coraggio”.

Le condizioni di salute del piccolo Giacomo

Elena Santarelli, ha sempre protetto le informazioni riguardanti le condizioni di salute del suo primogenito Giacomo. In un’intervista rilasciata tempo addietro ha infatti dichiarato:

“So che lo fate con affetto ma non voglio rispondere a questa domanda. Quando finiranno le cure sarà motivo di gioia per tutti e lo comunicherò. Comunque non mi lamento, non sono negativa, ma non voglio fare il bollettino medico di mio figlio”.

In attesa si nuovi aggiornamenti, non ci resta che augurare al piccolo Giacomo e a tutti coloro che combattono questa devastante malattia una pronta guarigione, e di sostenere la ricerca affinchè questa possa andare avanti e salvare vite umane.

Leggi anche: “Le infermiere e mio figlio, ecco cosa succede in ospedale”, parla Elena Santarelli