Home Spettacolo Elena Morali si confessa a Letto Quotidiano: “Ha capito che voglio bene...

Elena Morali si confessa a Letto Quotidiano: “Ha capito che voglio bene a Luigi Mario”

Elena Morali, ha rilasciato un’intervista esclusiva a LettoQuotidiano: dal matrimonio con Luigi Mario Favoloso a cosa direbbe se incontrasse di nuovo Nina Moric.

Da poco la bellissima showgirl si è sposata per la seconda volta con Luigi Mario Favoloso alle Maldive.

Ora Elena ha voluto rispondere alle curiosità di tantissimi suoi fan dove ha raccontato dei retroscena inediti con Karina Cascella, Scintilla e sua suocera Loredana Fiorentino: scopriamo di più.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elena Morali (@elenamoralireal)

Com’è andata la cerimonia? 

E’ andata molto bene, l’anno scorso quando Luigi mi ha fatto la proposta di sposarlo all’estero, mi ha anche detto che avrebbe voluto rifarlo ogni anno in un posto diverso nel mondo, ma siccome io amo le Maldive e lui non le aveva mai viste, ha organizzato tutto all’ultimo è stato davvero carino. 

Ci sono persone che non credono al vostro amore? 

Ce ne sono state tantissime, ci sono poche persone che dicono veramente la loro, ma la maggior parte vanno dove va il vento. 

Se quella coppia ha un tot di seguaci più piccoli, che potrebbero attaccarli, dicono che gli piace se invece sono persone non così ben viste dicono che la coppia è finta.

La gente si dovrebbe fare un po’ più i cavoli proprio, anche se i gufi ci sono sempre. 

Come le hai affrontate queste persone? 

Io purtroppo ho imparato a trattenermi perché prima avrei detto sempre quello che pensavo.

Ho scoperto che non si può dire di tutto sui social perché ovviamente vai incontro a denunce, o me ne frego e ne parlo con Luigi oppure appena mi trovo in uno scenario televisivo e qualcuno ha da ridire gli rispondo tranquillamente. 

Come hanno reagito le vostre famiglie al matrimonio? 

L’anno scorso mia sorella mi ha detto che mia madre si è messa a piangere perché non se lo aspettava, io non avevo avvisato nessuno e la storia era abbastanza fresca. 

Al fatto che fossero usciti articoli e che fossi andata in televisione, mia mamma non è tanto favorevole quando si parla delle proprie cose in televisione. 

Mio padre invece è tranquillo, lui è contento. 

Invece i familiari di Luigi Mario Favoloso? 

I suoi sono molto più aperti, essendo forse napoletani, prendono tutto con più allegria quindi erano davvero contenti. 

Poi lui ha dei genitori molto giovani, rispetto ai miei, sono più aperti su ogni argomento.

Che rapporto hai con tua suocera, Loredana Fiorentino? 

Negli ultimi mesi molto buono, siamo andati a trovarla spesso ed è più semplice per me parlare con lei, perché ha capito comunque che voglio bene al figlio e non sono lì per fargli del male quindi è diventata davvero molto carina.

Perché all’inizio non era così? 

All’inizio si erano create delle dinamiche, non mi conosceva giustamente, c’erano persone che si erano intromesse in televisione ed erano andate a dire ‘Elena ha fatto così, ha detto così’, quindi lei da madre si è preoccupata per suo figlio.

Però è stata intelligente e mi ha dato modo di farmi conoscere e poi ha tirato lei le somme. 

Scintilla vi ha fatto gli auguri? 

No, assolutamente no, credo che qualcuno gliel’abbia detto. Lui è tranquillo con la sua vita ed io con la mia, non siamo in lite o cose simili. 

Quindi siete in buoni rapporti? 

Sì, sì. 

Siccome anche Loredana Fiorentino, tua suocera, ha avuto da ridire con Nina Moric, anche tu recentemente sui social, cosa le diresti se la incontrassi a faccia a faccia? 

Sinceramente se la incontrassi mi metterei davvero tanto a ridere, la maggior parte delle persone pensano che tutte le cose che lei ha detto siano stupidate, fortunatamente.

Se un pm arriva ad archiviare una cosa simile significa che non ci sono le basi. 

Anche perché hanno trovato infondate tutte le accuse, poi lei è libera di fare come vuole, però poi la gente dice ‘poverina ha passato una brutta vita’, io penso che la vita uno se la cerca. 

Un conto è come nasci e un conto è come la vivi, quindi il vittimismo basta, un passo avanti, vi siete lasciati è andata così. 

Questa cosa di fare per forza il ricorso perché non vuoi dover ammettere che tutte le accuse sono cadute, quindi potresti esserti inventata tante cavolate e fare una brutta figura. 

Alla fine poi la verità esce sempre, il karma gira sempre, io vorrò proprio vedere cosa succederà e cosa farà la signorina, sui social o in televisione quando finirà tutta questa questione. 

Secondo te cosa succederà? 

Spero che la giustizia faccia il suo corso, se dimostrassero completamente che sono tutte cavolate, farebbe bene a chiudere i social, perché ha preso in giro tantissime donne che invece hanno subito violenza. 

Io stessa ho avuto uno stalker per sette anni, abbiamo avuto una causa e per fortuna è finito tutto bene.

Io so cosa vuol dire aver paura per qualcuno, io penso che le donne che davvero subiscono violenza siano diverse, quando subisci violenza la persona viene portata via, se Luigi non è mai stato portato via ci sarà un motivo. 

Dopo questa bufera sia legale che mediatica, Nina Moric si è più fatta risentire con voi?

No assolutamente, al massimo risponde tramite Instagram stories molto frammentate strane. 

In prima persona no neanche via messaggi, neanche noi con lei. 

Vorresti spendere qualche altra parola in più sull’archiviazione delle accuse di violenza fatte da Nina Moric nei confronti di Luigi Mario Favoloso? 

Secondo me una donna che usa la televisione o che sfrutta qualcosa di mediatico per fare accuse così pesanti, nel momento in cui non si verifica la situazione che vorrebbe lei quindi che lui fosse condannato, ecco io fossi in quella persona un po’ mi nasconderei, la smetterei soprattutto. 

Penserei al fatto che ho un figlio, mi sembra di aver capito che non è stata gestita bene la questione figlio negli anni scorsi, penserei solo a quello, invece di rompere le p***e agli altri. 

Parlando sempre un po’ di antipatia, c’è mai stata qualche litigata dietro le quinte che non è mai saltata fuori? 

Mi hai fatto venire in mente che io tanti anni fa, ho discusso con Karina Cascella dietro le quinte, perché abbiamo iniziato a discutere in onda e poi è proseguita fuori. 

Io mi sono arrabbiata davvero tanto, lei è stata molto carina perché mi ha chiesto scusa dicendo che aveva esagerato poi io le ho chiesto scusa perché avevo esagerato anch’io. 

Ora abbiamo un bellissimo rapporto, è una persona molto carina. 

In quel momento io la presi molto sul personale perché credo che parlassero del mio fidanzato e lavoro, per questo mi ha dato molto fastidio.

Invece, c’è qualche collega con cui non vorresti mai lavorare? 

Io non vorrei mai lavorare con Alessia Mancini, l’ho conosciuta a L’Isola dei Famosi, è una persona pesantissima però magari nella vita di tutti i giorni non lo è. 

C’è da dire che eravamo in un reality abbastanza forte, magari lì era così poi fuori è la persona più tranquilla del mondo. 

Pesante perché? 

Durante l’Isola comandava molto, secondo me non era un ruolo che le se addiceva molto, semplicemente perché siamo persone adulte e non devi comandare nessuno. 

Parliamo del futuro, ti vedremo in qualche progetto importante o programma televisivo a breve? 

Con la pandemia i programmi si sono ridotti, quindi a parte gli stessi che faccio da sempre ho deciso di buttarmi più sul travelling e aprire un canale con cui portare le persone fisicamente nei nostri viaggi. 

Non luoghi tipo Ibiza ma posti più selvaggi, perché secondo fai esperienza davvero belle. 

Hai già fatto il viaggio dei tuoi sogni? 

No lo devo ancora fare, anni fa pensavo fosse la Polinesia, adesso invece alle Filippine, vorremmo fare delle immersioni con gli squali. 

Poi se avessi dei figli, vorrei farli viaggiare tantissimo, un po’ un problema per andare a scuola, ma c’è tempo per pensarci dato che ancora non ne ho, sarebbe bello. 

Come vedresti la Elena del futuro e che progetti avete insieme tu e Luigi Mario? 

Sicuramente io la vedo non in Italia, a me piace crescere e fare cose nuove. 

Secondo me all’estero c’è più spazio di crescita, con Luigi accanto e magari una famiglia, se non sarà così mi vedrò gattara con una casetta in campagna e mille gatti. 

Invece a livello lavorativo? 

Vorrei continuare a lavorare con i social, ma aprire delle cose mie. 

Ho messo su un progetto che non è ancora in Italia sull’estetica e spero di lanciarlo dopo settembre, a me piace stare al passo con i tempi. 

Sei molto ambiziosa, eri così anche da piccola? 

Ero molto più ambiziosa da piccola, crescendo ho capito che non devo puntare solo su una cosa se non ci arrivo, ma la tengo lì e non la mollo, intanto mi apro tante altre strade e ho dei piani b, in modo da non sentirmi mai insoddisfatta e sapere che posso contare su di me, perché se non lavoro non guadagno. 

Mi è molto piaciuta questa pillola di vita!

Grazie, lo penso davvero. 

Anni fa mi piaceva fare la presentatrice, però adesso una cosa che mi piace davvero è viaggiare. 

Prima la prendevo come una vacanza, ora penso a farlo diventare un lavoro. 

Non ti nascondo che non ho pagato nulla alle Maldive, perché siamo riusciti a creare una collaborazione, pian piano può diventare un lavoro, perché rinunciarci. 

Elena Morali è stata molto disponibile e la ringraziamo per aver rilasciato questa intervista a LettoQuotidiano. Si è raccontata a 360° svelando dei retroscena inediti sulla sua vita privata, tutto per i suoi amati fan. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elena Morali (@elenamoralireal)

Leggi anche –> Luigi Mario Favoloso in ginocchio per Elena Morali: “Oggi ti sposo alle Maldive”