Home News Easyjet, hacker rubano i dati delle carte di credito degli utenti: “Misure...

Easyjet, hacker rubano i dati delle carte di credito degli utenti: “Misure immediate”

CONDIVIDI

EasyJet, compagnia low cost britannica, deve fare i conti con un attacco hacker molto sofisticato tanto da ottenere i dati delle carte di credito dei clienti.

Easyjet, hacker rubano i dati delle carte di credito degli utenti: "Misure immediate"

Se la pandemia ha messo in ginocchio le compagnie aeree tra cui la EasyJet, quest’ultima ora deve fare i conti anche con un attacco hacker che è entrata in possesso dei dati degli utenti.

Attacco degli hacker per la EasyJet

Questa compagnia low cost britannica è una delle più importanti. Lei – come tutte le altre nel mondo – sta subendo un periodo di crisi dovuta al fermo per la pandemia da Covid 19. A questo si aggiunge la notizia da parte della compagnia di aver subito un attacco da parte degli hacker in un periodo non ancora precisato.

Questo cyber attacco di provenienza – per ora – ignota è considerato altamente sofisticato, tanto da andare a rubare i dati delle carte di credito degli utenti che hanno acquistato un volo aereo pagando direttamente online. Si parla di circa 2.208 utenti che sono stati prontamente informati dalla compagnia: chi non è ancora stato raggiunto tramite mail, lo sarà entro il 26 maggio, assicura la compagnia stessa.

La Bbc riferisce che la compagnia è venuta a sapere di questo attacco nel mese di gennaio:

“fin dal momento in cui siamo venuti a conoscenza dell’incidente, ci è stato chiaro di dover innalzare l’allarme sui rischi di truffe online e abusi dei dati personali”

Queste le parole dello chief executive che mette in relazione quanto accaduto con la questione legata alla pandemia:

“perché vi era una maggiore preoccupazione pre i dati personali utilizzati a questi scopi. prendiamo molto sul serio le questioni di sicurezza e continuiamo a investire per migliorare questo aspetto”

Lo chief executive ha assicurato che sono state prese immediate misure per ridurre al minimo ogni rischio in futuro.