Home Cronaca Dramma a Treviso: mamma si getta dal ponte con il bimbo di...

Dramma a Treviso: mamma si getta dal ponte con il bimbo di un anno e mezzo

Si è gettata dal ponte sul fiume Piave una mamma con il suo bimbo di un anno e mezzo: lei è morta sul colpo, il bimbo è ora ricoverato.

Sulla  vicenda aleggia lo spettro della depressione ma le indagini sono ancora in corso per accertare dinamica e cause del tragico gesto.

Tragedia a Vidor, mamma si getta con bimbo

Intanto si attendono aggiornamenti sulle gravissime condizioni del piccolo.

Dramma a Treviso: mamma si getta dal ponte con suo figlio

Una tragedia che risale alle ultime ore della sera di ieri sabato 20 febbraio ma di cui si è avuta notizia solo ora. In provincia di Treviso una mamma si è gettata dal ponte sul Piave assieme al suo piccolo bimbo di appena 18 mesi.

Il dramma si è consumato in pochi attimi all’altezza di Vidor a Covolo di Pederobba, come riporta anche Fanpage. L’auto su cui viaggiavano mamma e piccolo è stata notata parcheggiata e alcuni testimoni avrebbero visto la donna con il bimbo prima scendere dalla vettura e poi allontanarsi.

Secondo le prime ricostruzioni pare che la donna si stesse recando in visita dai suoi genitori che vivevano poco distanti dall’abitazione della giovane, a Vedelago. Proprio i parenti sono stati i primi ad allarmarsi non vedendola arrivare dopo le 20 facendo così scattare le ricerche.

La corsa contro il tempo per salvare il bimbo di un anno e mezzo

Gli agenti hanno raggiunto l’auto vuota della 31enne e nel frattempo erano giunte ulteriori segnalazioni di chi l’aveva vista sul ponte a Vidor.

La scoperta è stata scioccante: mamma e bimbo giacevano sul greto del fiume Piave dopo un volo di 15 metri. I Vigili del Fuoco hanno solo potuto constatare il decesso della giovane donna.

Il figlio di appena un anno e mezzo era invece ancora vivo ma in condizioni definite disperate. Immediata la corsa per trasferirlo all’ospedale Ca’ Foncello e sperare di salvargli la vita.

Gli inquirenti stanno cercando di capire le cause della tragedia, quello che emerge è che la donna pare fosse depressa e già in cura presso un centro.

Nelle prossime ore vi saranno aggiornamenti sia sulle indagini sia sulle condizioni del piccolo per il quale tutti si augurano un miracolo.