Home Cronaca Dramma a Messina, bimbo di 10 mesi muore soffocato da una ventosa

Dramma a Messina, bimbo di 10 mesi muore soffocato da una ventosa

CONDIVIDI

La Procura ha aperto un fascicolo: indagati i genitori del piccolo. A nulla sono serviti i tentativi dei medici del Policlinico di rianimare il bambino.

neonato morto messina

La tragedia è avvenuta a Villafranca Tirrena, in provincia di Messina.

Morto un bimbo di 10 mesi

Una tragedia terribile quella che ha colpito la comunità di Villafranca Tirrena, paese in provincia di Messina. Un bimbo di 10 mesi è morto dopo aver ingerito una ventosa.

Stando alla ricostruzione dei fatti, il piccolo era in casa con la madre che si accingeva a cambiarlo. Forse in un attimo di distrazione della donna, il piccolo ha afferrato una ventosa e l’ha ingerita.

La mamma del bambino ha immediatamente allertato i vicini, tra cui un’infermiera, che dopo qualche minuto è riuscita anche ad estrarre il corpo estraneo dalla gola del piccolo. Trasferito in ambulanza all’ospedale di Messina, i medici non hanno potuto fare nulla per salvarlo, il piccolo è rimasto troppo tempo senza ossigeno ed è morto soffocato.

Indagati i genitori

La Procura del capoluogo siciliano ha aperto un fascicolo ed i genitori del bambino risultano ora indagati per la morte del piccolo. Come riferisce anche Fanpage, la polizia ha già interrogato madre e padre del neonato, che hanno raccontato nei dettagli gli attimi che hanno preceduto la tragedia.

La media dei bambini che ogni anno muoiono per soffocamento è di circa 50 all’anno, mentre le ospedalizzazioni arrivano anche a 1000 all’anno.

Imparare le tecniche di disostruzione è un modo importante per salvare i nostri bambini.

Nell’ostruzione parziale delle vie aeree il corpo estraneo consente un minimo passaggio di aria, che invece nell’ostruzione completa non c’è, perché, in questo caso si crea una sorta di tappo ed il bambino non riesce né a tossire, né a respirare.