Home News Donald Trump, la proposta scioccante per risolvere il problema degli uragani

Donald Trump, la proposta scioccante per risolvere il problema degli uragani

CONDIVIDI

Donald Trump presidente degli Stati Uniti, è noto per il suo modo di fare assolutamente politicamente scorretto. Nelle sue ultime dichiarazioni, ha deciso di rendere nota l’arma che ha elaborato per combattere gli uragano

Donald Trump
Donald Trump

La proposta di Donald Trump non è nuova, ma alla luce del nuovo cambiamento climatico risulta maggiormente devastante. Nel 2017 il presidente ne aveva già parlato a dei funzionari.

La proposta choc, per risolvere il problema degli uragani.

Il presidente degli Stati Uniti ha deciso di eliminare gli uragani, bombardandoli con armi nucleari, prima che raggiungano gli USA.

Questa è l’idea del Presidente per eliminare il problema uragani e a dircelo è un noto sito di notizie. Ci viene detto che questa richiesta è stata resa nota durante un briefing dedicato al tema, dove è stato chiesto se fosse possibile bombardare gli uragani che nascono sulle coste africane, con una testata atomica nell’occhio del ciclone.

Un’idea vecchia, ma molto pericolosa

Il presidente aveva chiesto nel 2017 se fosse possibile bloccare gli uragani sul nascere bombardandoli, all’epoca non aveva ipotizzato l’uso delle bombe atomiche. In questo modo voleva impedire che arrivassero direttamente sulle coste. Un alto funzionario che ha diffuso questa notizia, ha detto chiaramente che

“il fine di Trump non è cattivo”

L’idea di utilizzare le bombe atomiche per bloccare gli uragani è ormai vintage, dato che risale agli anni ’50. A pensarlo furono gli scienziati degli istituti governativi durante la presidenza di Dwight Eisenhower.

La proposta viene tirata fuori dal cilindro periodicamente, e tocca poi agli scienziati dire che si tratta di una forma estrema che non porterebbe però ai risultati voluti. In altre parole, non funzionerebbe, creando semplicemente del pericolo inquinamento nucleare.