Home News Diletta ha lasciato un biglietto per la madre e il padre: “Scusatemi...

Diletta ha lasciato un biglietto per la madre e il padre: “Scusatemi per tutto. Vi amo“.

CONDIVIDI

diletta ragazza scomparsa

Diletta Ricapito, 15 anni, romana, era sparita due giorni fa. Il suo cellulare era restato staccato dalle 16, orario in cui è stata vista per l’ultima volta. Studentessa al primo anno superiore del liceo linguistico Giuseppe Peano, è uscita di casa e ha fatto perdere le sue tracce. Ha lasciato un biglietto per la madre e il padre: “Scusatemi per tutto. Vi amo“.

La ragazza viive con la sua famiglia a Roma, nel quartiere Laurentina, e frequenta il primo anno presso il liceo linguistico Giuseppe Peano. I genitori di Diletta avevano denunciato la scomparsa della ragazza alle autorità. Secondo loro Diletta si era allontanata da casa volontariamente. La mamma, Veruscka Panichelli, iaveva raccaontato di un pesante diverbio con lei: «Mi ero accorta che aveva saltato la scuola guardando il registro elettronico».

Ad avvalorare la tesi dell’allontanamento volontario altri indizi: «Mancano alcune cose – aveva detto mamma Veruscka – Diletta ha preso le lenti a contatto, i trucchi, qualche vestito, qualche soldo. Sembra aver pianificato l’allontanamento». La ragazzina era stata vista rientrare a casa dai vicini e dalla nonna prima di sparire nuovamente.Ma alla fine, dopo ore di indagini, la giovane è stata ritrovata. La 15enne ha risposto a una telefonata del papà, come riferito all’Adnkronos da un’amica della mamma: era alla stazione Termini. “Sta bene”. Pare tuttavia che l’adolescente sia stata trovata in stato di choc. Voci non al momento non confermate. E’ probabile tuttavia che dopo la scelta di allontanarsi la ragazzina abbia provato un senso di smarrimento e paura.

Non si sa come ha trascorso la notte lontano di casa e perchè si trovasse a Termini, un ambiente a rischio, sopratutto per una ragazza così giovane. L’opinione pubblica è ancora sconvolta per quanto accaduto ad un’altra ragazza romana, Pamela Mastropietro, di pochi anni più grande di Diletta. Certo una storia personale del tutto diversa quella tra le due ragazze. Diletta ha reagito ad un normale litigio in famiglia, Pamela aveva una storia di vulnerabilità molto complessa. Ma è sufficiete allontanarsi per poco tempo, anche per poche ore, da persone care e fidate, e una ragazza può seriamente mettere a repentaglio la propria esistenza. Attualmente sull’allontanamento di Diletta sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri della Compagnia del Divino Amore.