Home Casi Denise Pipitone, cosa ha rivelato una telespettatrice russa in anteprima mondiale

Denise Pipitone, cosa ha rivelato una telespettatrice russa in anteprima mondiale

CONDIVIDI

Questo pomeriggio, la trasmissione russa “Lasciali Parlare” comunicherà le ultime notizie sul caso Denise Pipitone.

Denise Pipitone, rivelazioni telespettatrice

Una telespettatrice ha svelato un’indiscrezione su cosa durante il programma, a cui si è rivolta Olesya Rostova per cercare sua madre.

La storia di Denise Pipitone e le speranza di ritrovarla

Era il 1° settembre del 2004 quando la piccola Denise Pipitone, 5 anni, scomparve da Mazara del Vallo, Trapani.

La bambina stava giocando sull’uscio di casa della nonna con i suoi cuginetti, quando di lei si persero le tracce.

Da quel drammatico giorno, le ricerche della piccola Denise, che oggi avrebbe 20 anni, non si sono mai fermate.

La famiglia di Denise, ed in particolare la madre, è tuttora convinta che la ragazza sia ancora viva.

Negli anni sono state tante le segnalazioni che sono arrivate alla famiglia Pipitone, tutte purtroppo senza l’esito sperato.

Qualche settimana fa Olesya Ristova, 20enne russa, si è rivolta alla trasmissione russa di пусть говорят (in italiano “Lasciali parlare”), per cercare sua madre. 

La ragazza ha raccontato di essere stata rapita quando era ancora piccola. Dopo aver vissuto per qualche anno in un campo rom, è stata arrestata e ospitata in un orfanotrofio.

Leggi anche –> Omicidio Faenza, rubati oggetti dalla tomba di Ilenia Fabbri. Lo sfogo del compagno: “Fate schifo”

La rivelazione della telespettatrice russa

Questo pomeriggio, durante la trasmissione russa “Lasciali Parlare”, saranno comunicate le ultime notizie sul caso di  Denise Pipitone.

“Gli addetti della trasmissione devono fare le loro indagini riguardo tutti i possibili casi legati alla storia di turno.  Interverranno più potenziali mamme che faranno il test del DNA e soltanto dopo che ognuna di loro avrà raccontato la propria storia, apriranno le buste con gli esiti. E’ probabile che siano tutti negativi”

ha rivelato la telespettatrice.

Le speranze che Olesya sia davvero la bambina scomparsa 17 anni fa da Mazara del Vallo sembrano però piuttosto labili.

Come riferisce anche Fanpage, il vero nome della ragazza che cerca i suoi genitori sarebbe Angela e negli studi dello show russo avrebbe anche conosciuto la sorella biologica, Anastasia Nikulina Zhuchkova.