Home News Deceduta la governatrice della Calabria Jole Santelli

Deceduta la governatrice della Calabria Jole Santelli

CONDIVIDI

La governatrice Jole Santelli, esponente di Forza Italia, era alla guida della Regione dallo scorso febbraio.

Jole Santelli
La governatrice sarebbe scomparsa nel corso della notte.

Sarebbe morta nella notte fra il 14 ed il 15 ottobre la governatrice della Calabria Jole Santelli.

La governatrice si è spenta nella sua abitazione di Cosenza nella notte

Stando ai primi rumors, la donna sarebbe stata ritrovata dalla sorella all’interno della propria abitazione di Cosenza. La donna, la quale avrebbe compiuto solamente 52 anni a dicembre, sarebbe stata malata di cancro da diverso tempo.

La Santelli era da tempo malata di cancro

Nonostante l’arrivo dei soccorsi, inoltre, per la governatrice non c’è stato nulla da fare. Una notizia che ha sconvolto l’intera comunità calabrese ed arrivata come un fulmine a ciel sereno. Non c’era, infatti, nessuna prova o referto che provasse il peggioramento delle condizioni della Santelli.

Anzi, ad onore del vero, fu la stessa governatrice a rassicurare tutti un paio di settimane fa sulle sue condizioni di salute, classificando come cattiverie gratuite i rumors su un suo peggioramento. Inoltre, a riprova delle buone condizioni della governatrice, il fatto che partecipò nell’ultimo periodo a diversi incontri politici sparsi per tutta la Regione.

“Sono addolorato, eravamo amici da una vita. Jole è stata il stata il mio vicesindaco, mi è stata sempre vicina, una donna di una forza incredibile, non ho parole”.

Queste le parole piene di dolore di Mario Occhiuto, attuale sindaco di Cosenza, la città dove risiedeva la governatrice. La Santelli, rappresentante di Forza Italia, era stata eletta governatrice della Calabria, la prima nella storia della Regione, lo scorso 26 gennaio, vincendo le elezioni con Pippo Callipo.

Prima di diventare governatrice, inoltre, la donna è stata anche deputata. Infine, dal 2001 al 2006 ha persino ricoperto il ruolo di sottosegretaria al ministero della Giustizia, nonchè di sottosegretaria al ministero del Lavoro e delle politiche sociali.