Home News De Luca: “Zona rossa? La Campania è in zona “rosée”

De Luca: “Zona rossa? La Campania è in zona “rosée”

CONDIVIDI

Secondo il Governatore Vincenzo De Luca, in Campania vige la zona “rosée”, dove nessuno controlla nessuno.

Il presidente ha messo in ridicolo la zona rossa durante la diretta Facebook.

Campania in zona rosée

Il mondo politico è avvezzo alle battute del Governatore della Campania Vincenzo De Luca, che in una delle sue dirette su Facebook ha sottolineato che la curva dei contagi è in fase discendente, ma che questo non è dovuto alle politiche adottate dal Governo, che per il Governatore non c’entra, ma alle misure adottate dal suo esecutivo, nelle scorse settimane.

Volendo ribadire quanto concerne le polemiche dei giorni scorsi, ovvero nel periodo in cui la Campania era in zona gialla, il governatore ha voluto sottolineare che, dopo essere divenuti zona rossa, il clima si è improvvisamente calmato.

Nel tono ironico del Governatore ‘un cielo che torna azzurro tra venti calmi’, tuttavia ha affermato De Luca:

“ C’è ancora qualche giapponese perduto nelle foreste, ma il grosso delle persone è soddisfatto”.

Continuando nella sua diretta De Luca ha detto, che, per quanto in Campania sia presente la zona rossa, a parte la chiusura di alcuni negozi, non si può con convinzione dire che si stia vivendo la “realtà” di una zona rossa.

Il Governatore ha dato la sua definizione di zona:

“In Campania abbiamo istituito la zona rosée”.

De Luca ridicolizza la zona rossa Covid, ovvero la classificazione imposta dal dpcm del governo, e definisce, nella sua consueta diretta video social del venerdì, una cialtronata propagandistica l’arrivo degli ispettori in Campania in zona rossa.

Non abbassare la guardia a Natale

Secondo quanto riferisce Salernonotizie.it, un invito del Governatore della Campania verso la popolazione è quella  di “non abbassare la guardia a Natale”.

De Luca nelle sue raccomandazioni vuole porre l’attenzione per scongiurare l’aggravarsi della situazione. In caso contrario, a gennaio si potrebbe verificare un’ondata nuova di contagi e una fiammata di decessi per Covid,

Il governatore chiede quindi una maggiore assunzione di responsabilità e attenzione, ricordando che la Regione ha intenzione di andare avanti sulla linea del “massimo rigore”.

E questo, ha affermato De Luca:

‘Al di là delle zone rosse, tricolori e pippe varie’.