Home Televisione DayDreamer, anticipazioni: nuovi giorni e orari, news su Can e Sanem

DayDreamer, anticipazioni: nuovi giorni e orari, news su Can e Sanem

CONDIVIDI

Cambiano il giorno e gli orari di messa in onda di DayDreamer, mentre il pubblico è in attesa di scoprire come finirà tra Can e Sanem.

Mediaset annulla la puntata del 26 dicembre di DayDreamer e stravolge completamente giorni e ora di messa in onda.

daydreamer 2

Nel frattempo emergono le novità sulla coppia costituita da Sanem e Can, in base alle anticipazioni delle puntate che vedremo a gennaio 2021.

I due appariranno sempre più lontani, anche a causa di Huma, mentre nella vita di Sanem piomberà una nuova figura, della quale Can sarà molto geloso.

Sarà a quel punto che Can, dopo essersi isolato con Polen, tornerà da Sanem per sistemare le cose.

Questo e molto altro nei prossimi episodi di DayDreamer – Le ali del sogno! Continuate a leggere per scoprire le indiscrezioni sulle prossime puntate!

Anticipazioni DayDreamer: cambiano giorno e orari

I vertici di Mediaset hanno annullato l’appuntamento del 26 dicembre con DayDreamer – Le ali del sogno.

La soap opera turca tornerà su Canale 5 dopo le vacanze di Natale, giovedì 7 gennaio 2021.

DayDreamer, infatti, nel nuovo anno andrà in onda di giovedì, dopo Striscia La Notizia, a partire dalle ore 21:40 circa.

A dare la comunicazione è proprio la pagina Instagram di Mediaset. I fan saranno sicuramente molto felici della concessione maggiore di uno spazio per la loro soap opera preferita!

Anticipazioni DayDreamer: Can geloso di Ygit

Nelle prossime puntate di DayDreamer, il personaggio di Can sceglierà di partire con Polen, dopo non essere riuscito a perdonare le bugie dette dalla sua amata Sanem.

Sarà a quel punto che la giovane Aydin deciderà di abbandonare la Fikri Harika. Poi, però, verrà investita da un uomo di nome Ygit.

Dopo aver saputo dell’incidente, Can si riavvicinerà a Sanem e si mostrerà molto geloso del ragazzo subentrato nella vita della giovane.

Nel frattempo, Huma proseguirà con il piano di separazione di Can e Sanem.