Home News Davide Astori, finalmente la verità sulla morte: L’ha ucciso un killer….

Davide Astori, finalmente la verità sulla morte: L’ha ucciso un killer….

CONDIVIDI

Finalmente la verità sulla morte di Davide Astori, il giovane Capitano della Fiorentina, prematuramente scomparso il 4 marzo 2018.

La domanda che da mesi ormai ci stiamo ponendo è: Come è morto Davide Astori? Quali sarebbero le cause che lo hanno condotto alla morte?

Secondo il Professor Domenico Corrado dell’Università di Padova, a stroncare la vita della giovane promessa della Fiorentina sarebbe stata una malattia invisibile, meglio conosciuta anche come “Killer silenzioso”, molto difficile da diagnosticare. E’ questo quello che emerge dall’ultima consulenza richiesta dal Procuratore di firenze Giuseppe Creazzo, circa decesso di Davide Astori.

Caso Astori: Chi è il “killer silenzioso”?

Davide Astori secondo quanto emerso sarebbe deceduto a causa di  una fibrillazione ventricolare da cardiomiopatia aritmogena, la  quale ha provocato la morte di altri atleti, quali Morosini, Puerta e Darcy Robinson. Infatti chi ne è affetto e pratica attività sportiva rischia di vedere moltiplicato il rischio di decesso di 5 volte.

La consulenza richiesta dal Procuratore di Firenze Giuseppe Creazzo,  avrebbe evidenziato inoltre che  secondo quanto riportato dai referti circa i controlli effettuati su Davide Astori, compreso l’ultimo prima del decesso, non sarebbe emersa alcuna anomalia sul piano cardiaco. Ciò confermerebbe dunque che l’ex Capitano della Fiorentina Davide Astori sarebbe stato affetto dalla “malattia killer silenziosa” la quale colpisce un giovane sotto i 35 anni su 5000 ed è una malattia che nel 20% dei casi non lascia alcuna traccia. Nonostante ciò restano comunque aperte le indagini sulle cause del decesso del giovane Davide Astori,  non essendoci ancora delle conferme cosi come riportato da Gazzetta.it