Home Salute & Benessere Cura la Cistite senza medicine: cosa devi fare per liberartene definitivamente

Cura la Cistite senza medicine: cosa devi fare per liberartene definitivamente

CONDIVIDI

Come curare la cistite senza usare medicine: potrai liberartene definitivamente senza pillole o pasticche. Rimedio efficace al 100%.

liberati della cistite senza medicine

Vuoi curare la cistite senza assumere medicine ma soprattutto liberartene una volta per tutte? Scopri come farlo in poche semplici mosse.

Dovrai avere delle abitudini sane e curare le tue difese immunitarie della vescica con uno speciale integratore alimentare.

Curare la cistite senza usare medicine è possibile

La cistite è un’infezione che interessa sia vescica che il tratto urinario.

Si manifesta con minzione dolorante, sangue nelle urine, a volte febbre e frequente bisogno di urinare.

Colpisce principalmente donne in età fertile e ancor di più donne in menopausa. Le recidive sono la parte peggiore della cistite.

Un’infezione spesso limitante che troppo spesso ritorna a molestarvi nonostante abbiate assunto antibiotici e medicine. Come poter fare per evitare tutto ciò?

Quando si presentano le recidive diventa sempre più difficile liberarsi della cistite perché l’assunzione ripetuta di antibiotici debilitano le difese immunitarie.

C’è un modo per combattere la cistite e vincerla una volta per tutte: un mix di comportamenti sani e salutari unitamente all’assunzione del D-mannosio come integratore.

Cos’è il D-Mannosio?

La cistite può essere provocata da più cause come cattiva alimentazione, disidratazione e troppo stress ad esempio.

Spesso però è causata da infezioni batteriche e l’Escherichia Coli è il principale responsabile della cistite tanto quanto delle fastidiose recidive.

Assumendo il D-Mannosio aiuterete le pareti della vescica ad essere forti e combattere i batteri che cercano di riprodursi nelle vie urinarie.

Il D-Mannosio uno zucchero monosaccaride presente in tanti cibi e viene eliminato attraverso le urine. Essendo in grado di ostacolare la proliferazione batterica è bene assumerne una quantità precisa grazie a delle pratiche bustine acquistabili in farmacia.

Il vostro medico potrà aiutarvi nel decidere per quanto tempo assumerlo.

Questo integratore fa in modo che i batteri non attecchiscano alle pareti della vescica tanto quanto a quelle del tratto urinario.

Dovete scioglierlo in un bicchiere d’acqua e assumerlo a vescica vuota. Dovrete poi trattenerlo in vescica per almeno 5 ore prima di urinare nuovamente: in questo lasso di tempo il D-mannosio agirà e successivamente urinando lo espellerete insieme a eventuali batteri.

La vescica dopo 3-4 cicli di assunzione del D-mannosio sarà molto più forte e in grado di sconfiggere l’Escherichia Coli: addio recidive!

Oltre al D-Mannosio dovrete comportarvi in un certo modo avendo cura di voi e del vostro corpo per liberarvi della cistite.

Cosa fare per liberarsi della cistite senza medicine

Se volete liberarvi della cistite in modo definitivo è importante che facciate attenzione a igiene personale, comportamento alimentare e integratori.

Fare una cura di 3 cicli di D-Mannosio per 10 giorni al mese è sicuramente un ottima idea per rafforzare le difese della vescica e poter contrastare al meglio infezioni.

Inoltre è bene assumere giornalmente la Vitamina-C per supportare le difese immunitarie destabilizzate.

I comportamenti da adottare per liberarsi di questa fastidiosa infezione sono i seguenti:

  • Accurata igiene personale e preferibilmente saponi intimi a Ph neutro
  • Bere tanta acqua per non disidratarsi, almeno 2L al giorno
  • Mangiare sano facendo attività fisica almeno 3 volte a settimana
  • Mantenetevi in forma mentalmente e psicologicamente trovando il vostro equilibrio e allontanando lo stress
  • Allontanate lo stress con 1 o 2 sedute di yoga meditativo-riflessivo a settimana
  • Non vestite con abiti troppo stretti e poco traspiranti oppure intimo fatto con tessuto non in cotone
  • Evitate di utilizzare assorbenti interni
  • Non esagerate con alcolici, caffè, cibo fritto e zuccheri