Home Consigli in Cucina Crema pasticcera facile 3 euro, la ricetta super golosa

Crema pasticcera facile 3 euro, la ricetta super golosa

CONDIVIDI

Crema pasticcera semplice e velocissima da preparare. Un gustoso ripieno per tutti i tuoi dolci: cremoso, senza grumi e aromatizzato alla vaniglia!

crema pasticcera – Istock

La crema pasticcera è una delle farciture più utilizzate nella pasticceria: usata come ripieno di torte, crostate, croissant, bignè resta sempre un ottima scelta anche se mangiata da sola al cucchiaio.

La ricetta originale prevede l’impiego di pochissimi ingredienti: tuorli, zucchero, farina, latte e un baccello di vaniglia.

La nostra ricetta è economica e davvero veloce da fare, sostituisce la farina con la fecola di patate per eliminare la possibilità che possano formarsi dei grumi!

Il costo per la preparazione della crema pasticcera per 4-6 persone è di circa 3 euro; un costo contenuto per tutti i portafogli.

Se non avete il baccello di vaniglia in casa potreste aromatizzare la vostra crema al limone facendo bollire il latte con la scorza di un limone biologico grande e proseguendo la ricetta nello stesso modo!

Vediamo insieme come preparare questa golosità!

Crema pasticcera: Ingredienti e Preparazione

Ingredienti

  • 500 ml latte
  • 5 tuorli
  • 2 baccelli di vaniglia
  • 120 g zucchero bianco semolato
  • 40 g fecola di patate

Preparazione

Ricavate con delicatezza e usando la punta di un coltello le bacche di vaniglia  dal baccello, tagliateli poi in a metà.

Metteteli in un tegame i baccelli, le bacche e il latte. Fateli scaldare senza portare ad ebollizione.

Nel frattempo in una ciotola montate con le fruste elettriche i tuorli e lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, poi aggiungete la fecola di patate setacciata e sbattete nuovamente per eliminare tutti i possibili grumi.

Eliminate i baccelli dal latte. Aggiungetelo lentamente e a filo al composto: continuate a mescolare con una frusta manuale e incorporatelo poco alla volta così da non cuocere l’uovo.

Mettete un tegame sul fuoco, trasferiteci il composto e cuocete a fuoco dolce la crema fino ad addensarla completamente. Durante la cottura della crema girate sempre il composto con una frusta manuale (oppure una spatola), non si formeranno grumi.

Quando la crema sarà densa e liscia sarà pronta, spegnete il fuoco e trasferitela in una ciotola. Copritela con della pellicola per alimenti: mettetela a contatto con la superficie della crema pasticcera affinché non si formi una crosticina dura.

Lasciatela freddare a temperatura ambiente . Riponetela in frigorifero a raffreddare 2 ore minimo prima di gustarla.

Leggi anche: Ricetta pasta frolla fatta in casa, come renderla friabili

Servitela fredda accompagnata da frutti di bosco e fragole a pezzi oppure usatela per farcire deliziose torte e crostate!

LettoQuotidiano.it è stato selezionato nella nuova app di Google News. Per rimanere sempre aggiornato clicca qui e poi sulla stellina “Segui”