Home Cronaca Covid, Veronica muore a 33 anni: la giovane era in attesa del...

Covid, Veronica muore a 33 anni: la giovane era in attesa del secondo figlio

CONDIVIDI

In lutto la città di Nocera Inferiore, nel salernitano, dove la giovane mamma viveva.

muore 33 anni covid

Veronica Stile era ricoverata da qualche giorno all’ospedale Cotugno di Napoli.

Veronica Stile muore a 33 anni

Nocera Inferiore piange la morte di Veronica Stile, giovane avvocato. L’ennesima vittima del virus era al quarto mese di gravidanza.

Come riferisce anche Salernotoday, da qualche giorno la giovane era ricoverata all’ospedale Cotugno di Napoli, dove in serata le sue condizioni si sono aggravate, fino al drammatico epilogo.

“La luce di ieri è stata spenta nel cuore dei nocerini. Una ragazza, una collega, una giovane madre è scomparsa oggi. Non saprei dire ora quanto il Covid c’entri in questa tragedia”

ha scritto sui social il sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato.

L’ipotesi sul decesso

Come riferisce anche Tgcom24, la giovane era ricoverata da qualche giorno all’ospedale Cotugno del capoluogo campano, in seguito ad alcune complicanze, forse dovute proprio al contagio da coronavirus.

Inutili i tentativi dei sanitari dell’ospedale napoletano di salvarle la vita, la giovane mamma non ce l’ha fatta.

La giovane, moglie di un ex calciatore della Nocerina, era incinta al quarto mese di gravidanza ed era già mamma di una bimba di 3 anni.

Sembra che Veronica soffrisse di piastrinopenia, che è una quantità di piastrine nel sangue inferiore rispetto al necessario, condizione forse aggravata dal contagio da covid-19.

Cordoglio anche dalla squadra di calcio in cui militava il marito della giovane mamma.

“La Nocerina abbraccia Roberto Stanzione colpito in queste ore da un grave lutto, la scomparsa prematura dell’adorata moglie Veronica Stile”

è il post che si legge sulla pagina social della squadra.