Home News Covid, in isolamento il portavoce di Mattarella e Rocco Casalino

Covid, in isolamento il portavoce di Mattarella e Rocco Casalino

CONDIVIDI

Entrambi sono in isolamento domiciliare e le loro condizioni non sarebbero preoccupanti.

casalino grasso isolamento

L’ultimo contatto con il presidente della Repubblica risalirebbe allo scorso giovedì.

Grasso e Casalino positivi al Covid

Il coronavirus arriva anche al Quirinale e a Palazzo Chigi: il portavoce del Presidente della Repubblica, Giovanni Grasso, è risultato positivo al coronavirus.

Rocco Casalino, portavoce del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte è finito in isolamento fiduciario, dopo la positività accertata del suo compagno, Josè Carlos.

“Sto discretamente bene e non ho avuto contatti con il Capo dello Stato”

ha fatto sapere Giovanni Grasso.

Come riferisce anche Tgcom24, Grasso è sintomatico, ma le sue condizioni non sarebbero preoccupanti. Lo scorso mercoledì il tampone del portavoce di Mattarella era risultato negativo, ma giovedì era già scattato l’isolamento, data la comparsa dei primi sintomi del virus.

“Da stamattina non ho febbre e sto discretamente bene”

ha fatto sapere Grasso. La situazione dell’ossigeno resta sotto controllo, così come le condizioni di salute. Nessun contatto diretto con il presidente della Repubblica. Giovanni Grasso resta quindi in isolamento domiciliare e moglie e figlio sono risultati negativi.

“Occhio al virus: è veramente infido”

ha concluso il portavoce.

Le condizioni di Casalino

Il portavoce del presidente del Consiglio, Rocco Casalino, è in isolamento fiduciario a casa, dopo che è risultato positivo il suo compagno Josè Carlos, lo scorso lunedì.

I primi due tamponi effettuati all’inizio della settimana sarebbero risultati negativi, ma Casalino resta in attesa di ulteriori controlli nei prossimi giorni.

Il suo ultimo contatto con il premier Conte risale allo scorso lunedì, sempre mantenendo la dovuta distanza di sicurezza.