Home News Covid, bollettino del 22 gennaio: 13.633 casi e 472 morti

Covid, bollettino del 22 gennaio: 13.633 casi e 472 morti

CONDIVIDI

Aggiornamento sulla situazione della pandemia da Covid-19 nel nostro Paese. I dati riportati sono quelli diffusi dal Ministero della Salute.

Il bollettino di oggi 22 gennaio 2021, con gli aggiornamenti sulla situazione del Covid-19 in Italia.

Il bollettino del 22 gennaio

L’evoluzione della pandemia in Italia è monitorata regolarmente dal Ministero della Salute sul portale ufficiale. Il report divulgato ogni giorno riporta i dati riferiti alla situazione nazionale.

Dai dati si evidenzia la curva dei contagi e dei morti e la condizione degli ospedali italiani, con riferimento al numero dei pazienti sintomatici ricoverati nelle terapie intensive.

Un ulteriore dato utile per il monitoraggio riguarda il numero di tamponi eseguiti nelle 24 ore.

Di seguito tutti i dati ufficiali:

  • Nuovi Contagi:13.633 contro i 14.078
  • Morti: 472 contro  di ieri 521
  • Pazienti ricoverati con sintomi: – 14.515
  • Pazienti in terapia intensiva: 2.390
  • Guariti: 27.676  contro i 20.519
  • Tamponi: 264.728 invece dei 267.567

Come appare dai dati, la curva dei nuovi casi è in calo rispetto a ieri, cosi come quella riferita ai pazienti guariti è in aumento rispetto alla giornata di ieri. Il dato dei tamponi è in diminuzione rispetto a ieri.

Lingua da Covid

Potrebbe essere un sintomo del Coronavirus, tanto che a questa infiammazione del cavo orale è stato dato il nome di ‘lingua Covid’.

Si manifesta con delle ulcere, gonfiore e a volte si possono vedere delle brutte chiazze biancastre.

Sembra che possa essere a tutti gli effetti un sintomo del Coronavirus, in quanto queste manifestazioni della lingua sono state riscontrate in molti pazienti affetti da covid-19.

Come riporta Adnkronos, l’associazione non è automatica, in quanto le ulcere e la glossite (temine tecnico che indica questa infiammazione della lingua), potrebbero essere generate da un altro tipo di patologia.

Alcuni dei sintomi che il virus può provocare sono l’orticaria, i geloni e anche qualcosa che si avvicina alla varicella o alla sindrome di Kawasaki. Tuttavia si stanno notando un aumento delle lingue Covid e strane ulcere alla bocca.

Per questo motivo viene consigliato in presenza di sintomi a anomali come nel caso di stanchezza o influenza, di restare a casa.