Home Cronaca Coronavirus: una famiglia intera stroncata dal virus a Gela

Coronavirus: una famiglia intera stroncata dal virus a Gela

CONDIVIDI

Le vite di padre, madre e figlio di Gela sono state stroncate dal coronavirus. I tre hanno perso la vita in meno di dieci giorni.

coronavirus gela

Della famiglia di Gela, sono morti di coronavirus prima la madre 71 enne ed il figlio 50 enne e poi il padre 80 enne.

Tre morti in dieci giorni

E’ successo a Gela, in Sicilia, dove il coronavirus ha stroncato un’intera famiglia composta da madre, padre e figlio. Delle morti che sono arrivate in soli dieci giorni dalla comparsa del virus.

La madre 71 enne ed il figlio 50 enne erano ricoverati al reparto rianimazione dell’Ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. La donna è deceduta il 31 ottobre mentre l’uomo il 4 novembre. Tutti e due avevano sviluppato una polmonite interstiziale importante. Per questo motivo, erano stati intubati nel reparto di rianimazione.

Il padre 80 enne era stato ricoverato successivamente. L’anziano aveva delle gravi patologie aggravate dal covid. La sua morte è accaduta nell’ospedale San Giovanni Di Dio di Agrigento, nel reparto di rianimazione.

Una tragedia

In sole 24 ore, nella regione Sicilia ci sono stati 1201 nuovi casi positivi. I decessi sono stati pari a 32. Sono questi i dati riportati dal bollettino consueto del Ministero della Salute.

Il sindaco di Gela, Lucio Greco si è detto molto triste ed incredulo di fronte ad una tragedia come questa. Insieme ai consiglieri comunali e alla giunta, ha manifestato il suo cordoglio.

“Stiamo vivendo davvero una fase drammatica, e ora più che mai dobbiamo restare uniti, compatti, solidali. Dobbiamo essere comunità”.

Queste le parole del primo cittadino riportate dal giornale La Sicilia.