Home News Coronavirus nel mondo: per Macron un nuovo lockdown non è fattibile

Coronavirus nel mondo: per Macron un nuovo lockdown non è fattibile

CONDIVIDI

In Francia, il presidente Macron non considera possibile un nuovo lockdown benché i nuovi casi di coronavirus si stiano moltiplicando.

coronavirus

Nel resto del mondo, la pandemia da coronavirus non si ferma e arriva a 22,4 contagi complessivi.

Le parole di Macron

Emmanuel Macron, primo ministro Francese, si è espresso sul coronavirus nel corso di un’intervista rilasciata a Paris Match. I casi nel Paese, infatti, stanno crescendo ma per il premier il rischio zero non esiste poiché l’epidemia è nuova, anche per gli scienziati.

Inoltre, Macron ha considerato impossibile un nuovo lockdown. Comprende bene le ansie legate al virus e ai contagi ma i danni di una nuova chiusura sarebbero troppi.

Successivamente, ha ribadito che il virus in Francia può essere controllato con la politica sanitaria del testare, tracciare ed isolare ma anche prevenire e utilizzare la mascherina ove necessario.

La pandemia nel resto del mondo

Nel mondo i casi accertati di coronavirus sono oltre 22 milioni e 400mila e i deceduti 787mila. L’Europa preoccupa, soprattutto con la Germania. In un giorno, ha registrato un aumento di 1707 nuovi positivi. Si tratta uno dei livelli più alti mai registrati da aprile.

Nel paese, proprio a causa della pandemia, si sta prendendo in considerazione l’ipotesi di una settimana lavorativa di 4 giorni. Nelle elezioni politiche del 2021, il tema potrebbe diventare motivo di dibattito. Sarebbe un modo per mantenere alti i livelli occupazionali anche al termine dell’emergenza sanitaria.

Gli Stati Uniti restano il Paese più colpito con oltre 5,5 milioni di casi.Anche l’India (70 mila casi in un sol giorno) ed il Sud America non sono da meno.