Home News Coronavirus nel Mondo, emergenza in Spagna: Putin introduce una settimana di stop

Coronavirus nel Mondo, emergenza in Spagna: Putin introduce una settimana di stop

CONDIVIDI

Coronavirus: tutti gli aggiornamenti dal mondo sulla pandemia globale. Anche Putin chiede l’isolamento di una settimana per i russi.

coronavirus

Coronavirus, in Spagna 3400 morti, supera la Cina.

Gli aggiornamenti dall’Europa

In Spagna il coronavirus contagia anche la vicepremier. Sono stati 738 i deceduti in un sol giorno. Si tratta del numero di vittime più alto dall’inizio dell’emergenza.

L’emergenza avanza anche in Germania in cui i contagiati aumentano a
31.554 positivi, di cui 4.118 solo in un giorno. Intanto, in Ungheria, è morto il vice ambasciatore proprio a causa del virus. Steven Dick aveva 37 anni. In Francia il numero dei morti continua a salire (1331) come pure il numero dei contagiati (25mila circa) di cui molti sono risultati positivi a causa di contatti avuti durante le amministrative. L’aeroporto di Orly chiuderà dal 1 aprile. In Belgio, chi viene dall’estero, dovrà stare in auto isolamento per 15 giorni.

Gli aggiornamenti dal mondo

Per Bolsonaro si sta rasentando l’iseria e, come si legge su il Fatto Quotidiano ha affermato:

“Passerà presto, avanti con le nostre vite. Media alimentano isterismo, in Italia muoiono perché popolazione anziana”

Il Parlamento del Regno Unito chiude per una settimana in anticipo rispetto alla pausa pasquale. Intanto, Carlo d’Inghilterra è risultato positivo al coronavirus. Fonti certe affermano che il principe non vede la madre da oltre due settimane.

Tornano a crescere i contagi in Corea del Sud mentre in Russia sono 658 i contagiati mentre i morti, per ora, sono 2. Per questo aumento vertiginoso dei contagi, Putin ha deciso di fermare le attività non essenziali per una settimana ovvero dal 28 marzo al 5 aprile. I lavoratori russi che dovranno rimanere a casa, riceveranno lo stesso lo stipendio. Rimandate le votazioni del 22 aprile.