Home Cronaca Coronavirus, muore un giovane di 33 anni: Fabio Lecis è la vittima...

Coronavirus, muore un giovane di 33 anni: Fabio Lecis è la vittima più giovane in Sardegna

CONDIVIDI

Il giovane era stato in vacanza in Costa Smeralda. Ieri l’aggravarsi ulteriore delle sue condizioni, fino al drammatico epilogo.

morto fabio lecis coronavirus

Fabio Lecis è finora la più giovane vittima del Covid registrata in Sardegna.

L’aggravarsi delle condizioni e la corsa in ospedale

È giunto in ospedale in condizioni disperate, ma sembra che già in ambulanza il suo cuore avesse smesso di battere. È morto dopo essere stato contagiato dal coronavirus Fabio Lecis, 33enne di Cagliari.

Il giovane aveva trascorso questa estate in Costa Smeralda e sembra sia stato proprio lui il primo di Isili a contrarre il Covid. Dal momento del contagio era seguito a casa dai sanitari dell’Asl, ma in serata le sue condizioni sono precipitate e si è reso necessario il trasferimento in ospedale.

Al nosocomio di Cagliari, Lecis è giunto con una gravissima insufficienza respiratoria che non gli ha lasciato scampo. Nulla è stato possibile fare per salvarlo. L’Agi riferisce che non ci sono certezze che il 33enne abbia contratto il virus in Costa Smeralda, sebbene vi abbia trascorso le ferie estive.

Fabio Lecis soffriva di precedenti patologie. Lavorava come operatore socio sanitario in una casa di riposo di Isili.

 “E’ uno dei giorni più cupi e tristi che la nostra comunità è chiamata ad accogliere”

ha scritto il sindaco della cittadina, Luca Pilia.

I numeri del contagio in Sardegna

Intanto, continuano a crescere i contagi in Sardegna. Sono 49 infatti i nuovi positivi registrati nelle ultime ore. In totale sono quindi 3.405 i contagi accertati nell’isola dall’inizio dell’emergenza.

Cento i pazienti attualmente ricoverati in ospedale, 21 quelli in terapia intensiva. Nelle ultime ore si sono registrati altri due decessi: una 62enne di Sassari ed un 79enne di Cagliari.