Home News Coronavirus, muore Francisco Garcia allenatore di soli 21 anni a Malaga

Coronavirus, muore Francisco Garcia allenatore di soli 21 anni a Malaga

CONDIVIDI

Francisco Garcia, allenatore di calcio spagnolo, è morto all’età di 21 anni a seguito di una diagnosi congiunta di leucemia e Coronavirus.

Francisco Garcia

Francisco Garcia è morto il 15 marzo 2020. Secondo quanto affermato da diverse fonti, l’allenatore spagnolo 21enne era malato di leucemia, che si è aggravata a causa del Coronavirus.

Francisco Garcia, l’allenatore morto per Coronavirus

Francisco Garcia è stato un allenatore all’Atletico Portada Alta, una squadra giovanile con sede a Malaga, nel sud della Spagna.

È la quinta persona a morire a causa del virus nella regione. Al momento della stesura di questo articolo, a 180 persone è stato diagnosticato il virus nella provincia.

La morte di Garcia è stata annunciata per la prima volta sulla pagina Instagram dell’Atletico Portada Alta.

Il messaggio straziante recitava:

Dall’Atlético Portada Alta vogliamo esprimere le nostre più sentite condoglianze alla famiglia, agli amici e agli amici intimi del nostro allenatore Francisco García che ci ha lasciato oggi

E hanno aggiunto:

Ora, cosa facciamo senza di te, Francis? Sei sempre stato con noi su Portada o dove ne avevi bisogno, aiutandoci. Come continueremo a conquistare chilometri in campionato? Non sappiamo come, ma lo faremo sicuramente per te. Non ti dimenticheremo, riposa in pace, Il Più Grande. Per sempre“.

Francisco Garcia malato di leucemia

Malaga Hoy riferisce che Garcia è stato portato di corsa in un ospedale locale dopo aver mostrato gravi sintomi del virus.

Durante la visita, i medici hanno scoperto che soffriva anche di leucemia, una malattia del sangue. Malaga Hoy, citando il presidente dell’Atletico Portada Alta, Pepe Bueno, ha dichiarato che Garcia era stato ammesso venerdì 13.

Bueno ha detto che il 15 marzo ha ricevuto una telefonata che diceva che Garcia si era stata stabilizzata.

Lo sportivo, però, è morto poche ore dopo, nel giorno del ricovero. In un’intervista separata a Marca, Bueno ha dichiarato: “[Garcia] ha adorato i bambini come se fossero i suoi”. Bueno ha aggiunto che Garcia “aveva tutta la sua vita davanti“.

El Mundo riferisce che Garcia andò in ospedale perché sentiva di soffrire di influenza.

L’allenatore ha firmato un contratto di coaching con l’Atletico Portada Alta nel 2018, secondo un post di Instagram dall’account ufficiale del team.

A 21 anni, Francisco Garcia è sicuramente tra le persone più giovani a morire per la pandemia di Coronavirus.