Home News Coronavirus, Lamorgese rilancia: “Siamo pronti a nuove misure drastiche”

Coronavirus, Lamorgese rilancia: “Siamo pronti a nuove misure drastiche”

CONDIVIDI

Emergenza coronavirus in Italia, il Ministro Lamorgese rilancia evidenziando che saranno prese misure ancora più drastiche nel caso in cui non si arrivasse ai risultati prestabiliti.

Coronavirus, Lamorgese rilancia: "Siamo pronti a nuove misure drastiche"
Coronavirus – Lamorgese

Lamorgese a muso duro contro il coronavirus evidenziando di come le misure potrebbero diventare ancora più drastiche nel caso in cui gli obiettivi non venissero raggiunti.

Coronavirus in Italia e nel Mondo

Nuove scelte da parte del Governo nel caso in cui nelle prossime settimane non si dovessero notare dei cambiamenti e dei miglioramenti in merito all’annosa situazione.

Così ha definito il Ministro Lamorgese in uno dei suoi discorsi. Al momento in Italia ci sono 12.839 malati, più di 1.200 guariti e 1.016 decessi. Un incremento dei malati rispetto agli ultimi dati della Protezione Civile che portano la popolazione a dover rispettare tutte le misure restrittive.

Nel mentre in Francia le scuole saranno chiuse per 15 giorni e se necessario sino alle vacanze di primavera. Il Ministro della Salute ai microfoni di Europe 1 ha confermato che non è stata facile come decisione da prendere ma necessaria per garantire una frenata drastica del contagio.

In Kenya viene registrato il primo caso di contagio come confermato ed è una donna che rientrata dagli Stati Uniti e risultata essere positiva al test. Per motivi di sicurezza Mosca ha deciso di bloccare gli ingressi a tutti i cittadini italiani sino a nuove disposizioni da parte del Governo Russo.

Le notizie che arrivano dalla Spagna non sono positive, infatti sono 4 le località che ora sono state messe in isolamento: il Paese ora conta ben 3.052 contagi e una stima di circa 84 decessi.