Home Spettacolo Coronavirus, “l’aiuto” di Fabrizio Frizzi: Rita Dalla Chiesa prega affidandosi all’ex marito...

Coronavirus, “l’aiuto” di Fabrizio Frizzi: Rita Dalla Chiesa prega affidandosi all’ex marito | Video

CONDIVIDI

‘Speranza’ per l’Italia in ginocchio a causa del Coronavirus. Rita Dalla Chiesa si affida a Fabrizio Video. Il video toccante diventa virale

Rita Dalla Chiesa e Fabrizio Frizzi
Rita Dalla Chiesa e Fabrizio Frizzi

In queste settimane l’intera Italia è in quarantena per ordine del Governo Conte, il quale ha dichiarato l’Italia Zona Rossa, per la diffusione del Coronavirus.

Numerosissimi i Vip, che visti i gesti incoscienti di parte della popolazione nell’Ignorare le regole, si sono esposti in prima persona per sensibilizzarli a restare a casa, affinchè tutto finisca al più presto.

Anche Rita Dalla Chiesa ha voluto contribuire, accendendo la candela della Speranza, e pregando per tutti gli italiani. E lo ha fatto affidandosi a Fabrizio Frizzi, uomo sensibile e uomo buono, che probabilmente come anni fa, in questa condizione particolare ci avrebbe raccontato la storia delle ‘quattro candele’.

Rita Dalla Chiesa, l’affidamento a Fabrizio Frizzi

Poche ore fa, la celebre conduttrice, ha pubblicato sul suo canale social, un vecchio video, che riprende l’amatissimo conduttore scomparso due anni fa.

Un video ricco di significato con il quale Rita Dalla Chiesa vuole trasmettere forza e positività in questo periodo buio. Parole che ci invitano a non arrenderci perchè prima o poi arriveremo alla fine del tunnel.

Fabrizio Frizzi, in quel video che oggi si fa attuale racconta al pubblico la storia delle ‘Quattro candele’ con il quale ha commosso tutti per il suo significato retorico carico  di significato.

Fabrizio Frizzi, il video ritorna virale: ‘La storia delle quattro Candele’

Ecco trascritta la celebre storia delle Quattro Candele:

‘In una stanza quattro candele, bruciando, si consumavano lentamente. Il luogo era talmente silenzioso che si poteva ascoltare la loro conversazione. La prima diceva ‘Io sono la pace ma gli uomini non riescono a mantenermi. Penso proprio che non mi resti altro da fare che spegnermi’. E a poco a poco la candela si lasciò spegnere’

e poi:

‘La seconda candela disse ‘Io sono la fede ma purtroppo non servo a nulla. Gli uomini non ne vogliono sapere di me e per questo motivo non ha senso che resti accesa’. Appena ebbe terminato di parlare, una leggera brezza soffiò su di lei e la spense’

e ancora;

‘Triste triste, la terza candela a sua volta disse ‘Io sono l’amore e non ho la forza per continuare a rimanere accesa. Gli uomini non mi considerano e non comprendono la mia importanza’. E senza attendere oltre la candela si lasciò spegnere’

e infine:

‘In quel momento un bambino entrò nella stanza, vide le tre candele spente e, impaurito per la semioscurità, disse ‘Ma cosa fate? Voi dovete rimanere accese. Io ho paura del buio’. E così dicendo scoppiò in lacrime. Allora la quarta candela, impietosita, disse ‘Non piangere. Finché io sarò accesa, potremo sempre riaccendere le altre tre candele. Io sono la speranza’. Con gli occhi lucidi di lacrime, il bimbo prese la candela della speranza e accese tutte la altre’

Con questa Storia il Conduttore volle trasmettere un messaggio profondo e toccante, ovvero che non dobbiamo mai far si che nel nostro cuore si spenga la speranza, perchè questa in ogni momento è ‘capace in ogni momento di accendere con la sua speranza la fede, la pace e l’amore’.

Ecco il video pubblicato da Rita Dalla Chiesa, ritornato virale: