Home News Coronavirus, come disinfettare lo smartphone: tutte le indicazioni per i vari modelli

Coronavirus, come disinfettare lo smartphone: tutte le indicazioni per i vari modelli

CONDIVIDI

Come evitare il contagio da coronavirus attraverso l’utilizzo dei nostri smartphone? Ecco le indicazioni ufficiali per Apple ed altri modelli.

Coronavirus, pulire lo smartphone
utilizzo dello smartphone e contagio coronavirus

La diffusione del coronavirus fa molta paura e disinfettare uno degli oggetti che più usiamo quotidianamente pare utile. Ecco come poterlo fare in tranquillità senza rovinare il nostro smartphone.

Come pulire lo smartphone modello per modello

Se fino a qualche tempo fa le varie case produttrici di smartphone sconsigliavano di pulire il nostro telefono di ultima generazione ora i consigli sono differenti.

La continua diffusione del virus Covid-19 infatti ha rese necessarie delle accortezze in più sulla pulizia e disinfezione delle superfici che utilizziamo.
Ma come pulire allora i nostri smartphone, che tocchiamo spesso e appoggiamo ovunque?

Le case di produzione danno più o meno la stessa indicazione che viene riportata ufficialmente sul sito Apple.
Possono essere usate infatti salviette a base alcolica o con disinfettanti Clorox:

“Usando una salvietta con alcol isopropilico al 70% o disinfettanti Clorox puoi pulire le superfici dure e non porose…”

Si legge sul sito Apple.
Dunque tale metodo che sfrutta il potere pulente delle salviette con alcol isopropilico può essere valido per la tastiera, display e parti esterne.

Sconsigliato per le zone porose, per quelle in pelle ed ovviamente senza far penetrare nel dispositivo umidità.

Ovviamente ciò vale per tutti i modelli di Iphone, facendo attenzione a non utilizzare detergenti per vetri o per la casa, aria compressa o materiali abrasivi che potrebbero rovinare il touchscreen.

Per i vani dove alloggiano la SIM o il tasto Home usare solo un panno che non perda lanuggine.

Per gli altri modelli di smartphone valgono sostanzialmente le stesse regole.
La Samsung suggerisce anche che è possibile utilizzare in alternativa anche un panno in microfibra su cui spruzzare alcol ed acqua distillata in proporzione del 70% e 30%.

Quali accortezze avere per evitare il contagio da coronavirus

Ovviamente la disinfezione dello smartphone non deve essere l’unica procedura a cui prestare attenzione.

Come il governo e le ulss hanno divulgato gli accorgimenti da utilizzare per evitare il contagio da coronavirus sono pochi ma essenziali:

  • Restare a casa più possibile spostandosi solo per lavoro, motivi di salute e necessità
  • Mantenere una distanza di sicurezza di almeno un metro dalle persone
  • Evitare assembramenti e luoghi affollati
  • Evitare baci abbracci e strette di mano.
  • Lavarsi spesso le mani con attenzione per almeno 40 secondi con acqua e sapone o soluzioni disinfettanti senza acqua
  • Indossare la mascherina se a contatto con malati o se si è sintomatici( in quel caso comunque non uscire di casa e contattare il medico di famiglia o i numeri appositi forniti dalle regioni)