Home Politica Coronavirus, per Conte non ci saranno più lockdown generalizzati

Coronavirus, per Conte non ci saranno più lockdown generalizzati

CONDIVIDI

Il premier Giuseppe Conte dichiara che i soldi del Recovery Found serviranno a realizzare progetti di ripresa.

Conte
Nella conferenza stampa svolta al Forum Ambrosetti, il premier Giuseppe Conte ha parlato di molti argomenti legati al coronavirus.

Durante una conferenza stampa, svolta a Cernobbio al Forum Ambrosetti, il premier Giuseppe Conte ha parlato di molti argomenti legati alla gestione del coronavirus. La prima questione riguarda il numero dei contagi, in crescita nell’ultimo periodo.

Conte non teme una nuova ondata di contagi

Secondo Conte però la situazione sarebbe molto più tranquilla rispetto alla prima ondata pandemica, dato che, come detto dal premier, l’Italia si è attrezzata con diversi sistemi di monitoraggio. Quest’ultimi, infatti, permetteranno un intervento mirato e circoscritto.

Di fronte ai dati dei nuovi contagi, Conte replica che si tratta di distrazioni dovute al periodo d’agosto. Nonostante ciò Conte si dimostra molto felice della reazione del paese dato che le Nazioni limitrofe, come Francia o Germania, si trovano in situazioni ben peggiori.

A destare ulteriore preoccupazione il piano economico post pandemia.

Il premier si sofferma, inoltre, riguardo il piano economico della Nazione, il quale è stato stravolto dall’arrivo della pandemia.

“La vera sfida che ci attende è quella di affrontare i nodi strutturali che hanno impedito all’Italia di crescere”.

Una situazione difficile a cui neanche Conte sa dare una “data d’uscita”. Sicuramente una mano sarà data dal Recovery Found, il quale, come detto da Conte, servirà a realizzare diversi progetti utili alla ripresa della Nazione.

“Non chiediamo soldi europei per abbassare le tasse ma per realizzare progetti di ripresa e rilancio del Paese che rimangano in eredità alle generazioni future. Oltre il 35% delle risorse disponibili sarà allocato per supportare progetti green”.

Secondo il premier, inoltre, da un punto di vista economica, questa è stata la sfida più grande affrontata dall’Italia dal dopoguerra. Conte, infine, elogia anche l’operato del governo il quale ha fatto il possibile per preservare l’economia e la società.