Home News Coronavirus, in lieve calo il numero delle vittime in Italia

Coronavirus, in lieve calo il numero delle vittime in Italia

CONDIVIDI

In Europa il coronavirus ad oggi registra 80mila contagiati, il doppio rispetto a quando c’è stato il lockdown.

coronavirus
In Italia non è esclusa una proroga della situazione d’emergenza.

Non si fermano in Italia, così come nel resto del mondo i contagi da coronavirus. Sono in netto aumento, infatti, i casi registrati in Veneto dove nelle ultime 24 ore ci sono stati 159 contagiati in più.

Continua a salire senza sosta il numero di contagiati

Attualmente i cittadini positivi al covid-19 sono 3.490, mentre si registrano 3 nuovi decessi, portando il totale a 2.176. In aumento anche il numero dei ricoverati in ospedale saliti in totale a 204. Di questi 148 sono i positivi al coronavirus, 26, inoltre, sarebbero i contagiati ricoverati in terapia intensiva. Cala , invece, il numero di persone in isolamento, passate a 8.951 di cui “solamente” 2.274 positive al terribile virus.

Sulla vicenda, inoltre, si è espresso il ministro degli Affari Regionali Francesco Boccia:

“Faremo una discussione in parlamento, ma mi pare inevitabile la proroga dello stato d’emergenza”.

A quanto sembra, infatti, il rinnovo dello stato d’emergenza sembra essere imminente. Come dichiarato dallo stesso Boccia, infatti, non c’è un solo governatore regionale che si è opposto a questa scelta. Sarebbe da escludere, invece, l’ipotesi di un nuovo lockdown.

La situazione nel resto d’Europa sarebbe sempre più drammatica

Come ribadito dal ministro, infatti, molto dei paesi che ci circondano sono messi in situazioni decisamente peggiori. Ad oggi l‘Italia risulta essere uno dei paesi più sicuri proprio grazie al lockdown di marzo.

A dir poco tragica, infatti, la condizione nel resto del mondo dove i contagi, stando a quanto riportato dalla Johns Hopkins University il numero dei contagi sarebbe salito a 32,4 milioni. Per quanto riguarda l’Europa, proprio in questi giorni si è raggiunto un nuovo picco massimo di contagi, 80mila, con la Francia al primo posto dei paesi più colpiti del vecchio continente.