Home News Coronavirus, la battaglia vinta dal piccolo Leo: a 2 mesi è guarito...

Coronavirus, la battaglia vinta dal piccolo Leo: a 2 mesi è guarito e può tornare a casa

CONDIVIDI

Ha solo 2 mesi ed ha già combattutto una battaglia durissima contro il coronavirus: il piccolo Leo finalmente può tornare a casa.

coronavirus

La lotta al coronavirus che colpisce anche i più piccoli: un bimbo di 5 mesi è guarito ed ha fatto rientro a casa.

Il ritorno a casa del piccolo Leo

C’era anche lui tra i combattenti in questa guerra impari che l’epidemia del coronavirus ha costretto ad una corsa alle armi.

Un bimbo di poco più di 2 mesi, risultato positivo al coronavirus, e affidato al reparto di terapia intensiva dell’ospedale Magenta di Milano. Il piccolo Leo è finalmente guarito e può fare ritorno a casa. Come riporta anche Fanpage, ad annunciare la lieta notizia il sindaco di Corbetta, comune di residenza del piccolo.

“Diamo il bentornato a casa al piccolo Leonardo”

ha scritto il sindaco Marco Ballarini sulla sua pagina facebook.

Altri bambini guariti a Genova e in Piemonte

La storia del piccolo di Corbetta non è purtroppo l’unico caso di postività tra i più piccoli. Come Leonardo, anche un altro bambino è stato dimesso dall’ospedale Gaslini di Genova.

Il bimbo è ancora positivo al coronavirus, ma le sue condizioni non desterebbero più preoccupazione.

Anche nella regione Piemonte è guarito un altro bambino di 3 anni. A rendere nota la bella notizia l’Unità di crisi nazionale.

In Abruzzo, invece, è risultata positiva al tampone del Covid-19 una bambina di soli 5 mesi, che aveva manifestato sintomi influenzali.

Anche per la bimba, dopo alcuni giorni di ricovero nel nosocomio pescarese, sono arrivate le dimissioni: le sue condizioni sono via via migliorate.

A Terni è una bimba di 8 mesi la paziente più giovane colpita dal coronavirus. La piccola, figlia di una dipendente di una casa di cura, è a casa e sta bene. Anche per lei non si è reso necessario il ricovero in ospedale.