Home News Coppa del mondo di Rugby, il doodle di Google del 20 settembre...

Coppa del mondo di Rugby, il doodle di Google del 20 settembre è dedicato allo sport

CONDIVIDI

Il doodle Google di oggi 20 settembre è dedicato alla coppa del mondo di Rugby. Si entra nel vivo dello sport!

Coppa del mondo di Rugby
Coppa del mondo di Rugby

Oggi Google dedica il suo doodle alla coppa del mondo di Rugby – uno sport che raccoglie tantissimi appassionati. Ecco gli aggiornamenti!

Il doodle di Google del 20 settembre

Scatta oggi in Giappone e sono tutti emozionati, pronti a vincere sulla Nuova Zelanda – campione per due edizioni consecutive. La promessa di questa nuova edizione è il Sudafrica ma anche la Scozia è molto temuta.

Il Giappone ospita i mondiali di Rugby che cominciano proprio oggi con una partita che vede come protagonisti i padroni di casa con la Russia. Una stagione equilibrata che vede in campo sette squadre pronte a combattersi per vincere il titolo mondiale e strapparlo alla Nuova Zelanda.

I favoriti, oltre agli All Blacks, è un Sudafrica allenato e pronto a mettersi in gioco dopo essere stata sconfitta al Rugby Championship. Ma non manca anche l’occhio attento dell’Irlanda, che replica il modello dei campioni in carica e non manca d’astuzia.

Da temere anche il Galles che ha trionfato in Sei Nazioni ed  è in questo sport una potenza mai vista prima. Attenzione anche all’Inghilterra, Australia e Francia.

Ma la squadra che nessuno vorrebbe avevere contro è l’Argentina – superba e ambiziosa, così come la Scozia pronta a vincere.

Curiosità sulle partite

Oggi Google ha deciso di non celebrare un cantante, attore ma una vera icona dello sport che ha cambiato il mondo. Nonostante il calcio sia sempre al primo posto, il Rugby sta diventando sempre di più oggetto di tifo e grande seguito maschile e femminile.

Parteciperanno quindi 20 nazioni che sono state divise in 4 gironi da 5 ciasciuno. Si comincia oggi la sera – in Italia saranno le 12.30 – direttamente all’Aijinomoto Stadium di Chofu con il match padroni di casa contro la Russia.

La chiusura è il 2 novembre direttamente al International Stadium di Yokohama.