Home News Ecco come conoscere la qualità dell’aria a livello mondiale

Ecco come conoscere la qualità dell’aria a livello mondiale

CONDIVIDI

Possiamo farlo in tempo reale osservando una semplice mappa interrativa sapendo i livelli d’inquinamento atmosferico in ogni zona monitorata.

mappe inquinamento

Di questi tempi è diventato molto importante poter sapere in tempo reale com’è la qualità dell’aria che respiriamo. Ora è possibile accedere a questi dati in forma del tutto gratuita ed interattiva.

La piattaforma per i dati dell’inquinamento

La World Air Quality Index è una piattaforma web che può essere facilmente consultabile in forma del tutto gratuita. Il sito è curato dall’EPA che è l’Agenzia statunitense per la protezione dell’ambiente.

Il sito è di facile consultazione grazie alla mappa interattiva. Possiamo facilmente vedere i dati della qualità dell’aria e dell’inquinamento atmosferico che vengono rilevare dalle molte centraline di rilevazione sparse per tutto il mondo.

Un modo per andare oltre i dati dell’ARPA locale o della regione dove viviamo oltre a poter ampliare le prospettive e capire cosa sta avvenendo a livello mondiale nelle città che sono monitorate.

I dati che potremo leggere provengono da più di 10.000 centraline che monitorano la qualità dell’aria delle città. Da qui otteniamo una mappa interattiva e cliccabile, dove possiamo vedere città per città la situazione.

Consultare questa mappa come detto è del tutto gratuito ed è resa disponibile nell’ambito del progetto World Air Quality Index, curato dall’Epa.

mappe inquinamento

Le misurazioni e la qualità dell’aria

L’indice di qualità dell’aria è calcolato sulla base della concentrazione delle polveri in atmosfera i famosi PM 2.5 e PM 10, dell’ozono, del monossido di carbonio, del biossido di azoto e zolfo.

Possiamo capire com’è l’aria della città dove ci troviamo, grazie ad un numero espresso sulla base degli standard dell’EPA. Viene usato un codice colore che va dal verde per i posti più salubri al rosso cupo quando siamo in una zona pericolosa.

Se clicchiamo su ogni singola stazione possiamo visualizzare la situazione in tempo reale e i dati storici dell’ultimo anno.

mappe inquinamento