Home News Condor affamati in cerca di prede per il Covid-19 puntano due cuccioli...

Condor affamati in cerca di prede per il Covid-19 puntano due cuccioli di cane | VIDEO

CONDIVIDI

Condor affamati a causa del coronavirus minacciano di attaccare due cagnolini dal vetro del balcone! Il video è impressionante.

condor attacca barboncini

In questi giorni di lockdown si usa più frequentemente TikTok e un video è diventato virale: due condor affamati dal coronavirus cercano di attaccare due cani scagliandosi sulla finestra!

Durante le pandemia sono stati avvistati coyote che vagano per le strade di San Francisco, cervi che brulicano per le strade di Londra, cinghiali liberi per le città italiane!

A causa del lockdown le strade sono deserte e gli animali si sentono tranquilli ad addentrarsi nei centri abitati muovendosi quasi indisturbati.

Spesso sono però mossi dalla fame perché la chiusura di bar e ristoranti ha provocato un calo nella produzione di spazzatura, fonte di cibo per molti animali che vivono nei pressi dei centri abitati.

Tra questi ci sono proprio i condor, che in Cile si sono avvicinati alle case durante la pandemia in cerca di cibo.

Il video di TikTok girato in Cile mostra due esemplari di condor affamati che si scagliano su due cani!

Per fortuna l’attacco viene sventato grazie alla finestra del balcone che separava la preda dal predatore.

Condor minaccia due cani: i dettagli dell’attacco.

Una ragazza cilena, Gabriela Leonardi, ha postato un video su TikTok diventato oramai virale!

Il video su TikTok mostra chiaramente due condor affamati dal coronavirus che cercano di attaccare i due cani della ragazza.

Attaccato al vetro della finestra uno dei due rapaci si mostra minaccioso con atteggiamento predatorio verso i due cagnolini.

Il predatore dei cieli apre le sue grandi ali e spalanca il becco abbattendosi contro la vetrata in segno di attacco mentre i due cani, in difesa, abbaiano senza sosta.

Un condor, normalmente, non avrebbe motivo di aggredire un cane perché ha una vasta scelta di prede di cui cibarsi: spazzatura, carcasse, uccellini, roditori!

Purtroppo il coronavirus ha messo in crisi anche il regno animale e i condor si sono avvicinati ai centri abitati, spingendosi fino al balcone di un’abitazione.

Abituati a cibarsi di spazzatura lasciata fuori a bar e ristoranti, gli animali hanno fortemente risentito del lockdown per la drastica diminuzione di scarti e rifiuti alimentari per le strade.

Come molte altre specie animali (cinghiali, cerci, coyote, lupi,…) si sono spinti verso i centri abitati affamati e in cerca di cibo.

Se non ci fosse stato il vetro, i cagnolini sarebbero stati in pericolo? Senza la protezione della finestra non sappiamo come sarebbe finita, per fortuna i cagnolini sono sani e salvi.