Home News Concerti 2020, salta tutto? L’associazione rinvia tutto al prossimo anno

Concerti 2020, salta tutto? L’associazione rinvia tutto al prossimo anno

CONDIVIDI

La seconda parte della fase due è iniziata ma non per tutti: che cosa succederà ai concerti 2020? Viene tutto rinviato al 2021.

Concerti 2020, salta tutto? L'associazione rinvia tutto al prossimo anno
Concerto Foto Pixabay

I concerti 2020 sono da dimenticare? Sì, perchè l’associazione ha deciso di posticipare tutto al 2021. Ecco le motivazioni.

Concerti ed eventi musicali spostati al 2021

Grandi eventi e concerti per il 2020 si fermano e sarà una estate senza musica, proprio per evitare assembramenti di persone. All’interno del nuovo decreto firmato dal Premier Conte è stato deciso che gli spettacoli all’aperto possono contenere sino a 1000 persone e 300 invece per gli spazi al chiuso. Per questo motivo l’associazione di categoria ha deciso di posticipare il tutto al prossimo anno.

Vasco Rossi, Ligabue, Gianna Nannini e tanti altri non daranno luogo ai loro spettacoli tanto attesi e i fan dovranno aspettare ancora un anno per vederli e godere della loro musica dal vivo.

L’annuncio arriva direttamente da Assomusica che è l’associazione di categoria rinviando all’estate 2021 tutte le date che erano previste nei prossimi mesi:

“una decisione condivisa da produttori e organizzatori di spettacoli di musica dal vivo, che fanno sentire unita la loro voce”

Nel comunicato si evidenzia che questo non deve essere interpretato come una resa da parte della musica dal vivo, ma sono un invito alla prossima stagione così da poter vivere:

“una stagione ancora più grande e magica che mai”

Assomusica invita tutti gli utenti a rivolgersi ai singoli promoter al fine di avere maggiori informazioni sul concerto live di interesse. Grazie agli appelli dei maggiori esponenti della musica italiana – come Tiziano Ferro e Laura Pausini – il Governo ha fatto chiarezza.

Spettacoli, cinema e teatri potranno ripartire dal 15 giugno ma con regole ferree da seguire.

Estate 2020. I grandi eventi live si fermano, alla luce delle disposizioni governative in tema di salute pubblica che…

Pubblicato da Assomusica Associazione su Lunedì 18 maggio 2020