Home Salute & Benessere Come usare bene la maschera per capelli? 5 errori che TUTTI fanno

Come usare bene la maschera per capelli? 5 errori che TUTTI fanno

CONDIVIDI

Sai come usare la maschera per capelli nel modo corretto? Il metodo per sfruttarla al meglio e i 5 errori che tutti commettono senza saperlo.

Capelli biondi con i boccoli

Sapere come usare la maschera per capelli nel modo corretto è importante per un risultato efficace: capelli lucenti, morbidi e riparati h24, scopri se anche tu commetti questi 5 errori.

La maschera è la migliore amica di una donna soprattutto se ha dei capelli medio lunghi e in particolare se possiede una chioma riccia o mossa!

In estate soprattutto è importante prendersi cura dei capelli perché sole, mare e cloro della piscina tendono a danneggiarli: applicare la maschera li aiuterà ad essere sempre morbidi e lucenti.

Scopri come usare la maschera per capelli al meglio e non commettere questi 5 errori fatali.

Maschera per capelli: 5 errori che tutti commettono

Il tempo di posa

Il tempo di posa indicato sulla confezione è molto importante e va assolutamente rispettato: dai 3 ai 10 minuti.

Se terrete la maschera in posa troppo poco tempo il prodotto non farà in tempo a reagire per donare ai vostri capelli corpo, lucentezza e morbidezza desiderati.

Invece tenendola per troppo tempo rischiate di danneggiare il capello appesantendolo e ingrassandolo.

Rispettate i tempi indicati sulla confezione e il risultato sarà ottimale, garantito!

Quando applicarla

La maschera è un trattamento forte che serve a prendersi cura dei capelli soprattutto se danneggiati e con doppie punte.

Ci sono maschere che li rendono più morbidi, altre che li nutrono fino la radice, altre che vi aiuteranno a districarli meglio e alcune che rimpolpano il capello. Qual è adatta a voi?

Senza dubbio bisogna applicarla sul capello pulito perciò prima fatevi un bello shampoo rigenerante.

Sul capello umido e tamponato applicate la maschera che più fa al caso vostro in base al risultato che volete ottenere.

Applicatela 1 volta a settimana, non ogni volta che vi lavate i capelli o li danneggerete rendendoli eccessivamente grassi e pesanti.

Solo d’estate con cloro e salsedine i parrucchieri consigliano di aumentare l’applicazione a 2 volte a settimana se vedete che il capello lo richiede perché secco e disidratato, ma non di più!

Leggi anche: Maschere per capelli, come scegliere la migliore in base al tipo di capello

maschera per capelli
maschera per capelli

Quantità da applicare

Sapete qual è la quantità giusta da applicare?

Per i capelli lunghi (oltre il seno) una quantità equivalente a 2 noci sarà più che sufficiente mentre per i capelli di media lunghezza (altezza spalle e petto) 1 noce è il quantitativo massimo da usare.

Solo sulle lunghezze, niente cute!

La maschera va distribuita e massaggiata solo sulle sulle lunghezze.

Non dovete massaggiare la cute o ingrasserete il cuoio capelluto e rovinerete il risultato finale.

Assicuratevi di iniziare a stenderla sulle punte, poi pian piano salite su fino a fermarvi a 2 centimetri almeno dalla cute.

Leggi anche: Balsamo e maschera per capelli, qual è la differenza fra i due?

Ingredienti della maschera

Preferite sempre maschere a base di ingredienti naturali per non appesantire e rovinare il capello.

Anche la cute soffre se usate solo prodotti eccessivamente carichi di elementi chimici come siliconi e parabeni, leggete bene le etichette!