Home Televisione Come sorelle, anticipazioni 22 luglio: la decisione di Cemal

Come sorelle, anticipazioni 22 luglio: la decisione di Cemal

CONDIVIDI

Come sorelle torna su Canale 5 con un nuovo e appassionante appuntamento della fiction Mediaset, scopriamo tutti i dettagli

Come sorelle

Vediamo insieme le anticipazioni di Come sorelle, relative alla puntata che andrà in onda mercoledì, 22 luglio 2020!

L’accordo di Cahide

Il 22 luglio 2020 andrà in onda la terza puntata di Come sorelle, in prima visione sui teleschermi di Canale 5. In base alle anticipazioni, pare che avranno luogo importanti colpi di scena nella serie tv turca.

In particolare, il personaggio di Sinan sarà scarcerato, dopo essere stato accusato dell’omicidio del padre Tekin. La polizia, infatti, non troverà prove della colpevolezza dell’uomo nell’efferato delitto e sarà costretta a liberarlo.

Nel frattempo, Cahide accetterà di fare un accordo con Cemal, con l’obiettivo di lasciare in pace Ipek, Deren e Cilem. La donna, infatti, prenderà la decisione di diventare la moglie del fratello del suo defunto marito. Il patto tra i due, però, avrà vita breve, perché la donna scoprirà che l’uomo non ha nessuna intenzione di prendere le distanze dalle tre ragazze.

La decisione di Cemal

Cilem deciderà di vendicarsi di Azra. La donna incontrerà l’amica in un ristorante a Izmir e lì le prometterà che gliela farà pagare cara. Intanto, Ipek riuscirà a raccogliere i soldi per pagare una parte dei debiti di Tekin con l’aiuto di Refik.

Sfortunatamente, la situazione diventerà molto complicata:  Cemal, infatti, darà alle fiamme l’olio, con la quale vendita avrebbe potuto aiutare la vedova a uscire dai grossi guai economici in cui versa

Nel prossimo episodio di Come sorelle scopriremo anche cosa accadrà dopo la morte di Tekin. L’uomo, infatti, è precipitato dalla scala durante una lite degenerata con Ipek, Cilem e Deren.

Successivamente, il personaggio di Sinan si presenterà alla villa, dove apprenderà che suo padre è morto. Infine, Azra scoprirà che Cilem è stata sequestrata, mentre Refik farà in modo che Sinan venga, appunto, arrestato come primo indiziato della morte di Tekin.