Home Lifestyle Come pulire lo smartphone, un passo utile per preservare la propria salute

Come pulire lo smartphone, un passo utile per preservare la propria salute

CONDIVIDI

Sapere come pulire il proprio smartphone è fondamentale, soprattutto in tempi di pandemia.

pulire smartphone

Bisogna pulire sempre il proprio smartphone anche perché, il proprio telefono cellulare, è una delle cose più sporche con cui entriamo in contatto molto frequentemente durante la giornata.

Una routine utile a preservare la propria salute

Pulire il proprio smartphone è un’azione che avremmo dovuto imparare a fare ogni giorno. Spesso, però, è un’operazione di cui ci dimentichiamo. Soprattutto ora, in tempo di pandemia, invece, la pulizia del proprio smartphone deve essere un passo fondamentale da inserire nella propria routine quotidiana.

Ci hai mai pensato a quante volte prendi in mano il tuo telefono nel corso di una giornata? A dove lo hai appoggiato? Poi lo portiamo all’orecchio spostando i germi presenti su di esso sul nostro viso. Il telefono cellulare risulta essere, così, uno degli oggetti più sporchi che maneggiamo in assoluto. E magari, lo portiamo con noi a tavola e persino a letto.

Come pulire lo smartphone

Per iniziare la pulizia del tuo cellulare, per prima cosa, devi scollegarlo dai cavi. Sarebbe buona regola quello di spegnerlo. Munisciti di un panno morbido che non lasci pelucchi. Un buon esempio è la pezzetta per pulire le lenti degli occhiali. Sul panno versa qualche goccia di alcol etilico. Questa è una sostanza altamente disinfettante ma, soprattutto, evapora velocemente. Non sfregare ma usa movimenti dolci e metti poca forza.

Quando passi il panno devi fare attenzione alle zone aperte per evitare che vi possa penetrare umidità. Puoi fare lo stesso anche per il tablet. Ricorda che la sostanza detergente, in questo caso l’alcol, non va messo direttamente sul dispositivo.