Home Lifestyle Come prolungare l’abbronzatura: 5 consigli utili

Come prolungare l’abbronzatura: 5 consigli utili

CONDIVIDI

Vuoi prolungare l’abbronzatura conquistata con tanta fatica? Con i nostri consigli sarà più facile.

prolungare l'abbronzatura

Per prolungare l’abbronzatura la parola d’ordine è idratare la pelle.

Proteggersi per far durare la tintarella

Il primo passo per prolungare l’abbronzatura anche in città, è quella di proteggersi con la protezione solare sin dal primo momento. Evitando le scottature potrai abbronzarti gradualmente e quindi far durare la tintarella.

Dopo il rientro in città, è necessario che tu continui a prenderti cura della tua pelle con qualche accorgimento.

I nostri consigli

1 idratarsi dentro e fuori

Per poter idratare la pelle da dentro è necessario bere tanta acqua ma non solo. Anche degli alimenti ricchi di acqua possono aiutare l’idratazione della pelle. Ad esempio la frutta estiva o la verdura, ne contengono in quantità. Per idratare direttamente la pelle, puoi usare una crema dopo sole o una semplice crema idratante molto nutriente. Per il viso, puoi usare una crema idratante a base d’acqua.

2 fai la doccia

Quando devi lavarti, prediligi una doccia veloce ad un bagno caldo. Il calore, infatti, non va d’accordo con l’abbronzatura. Per quanto riguarda il prodotto da usare per lavarsi è necessario un doccia schiuma restitutivo, che impedisca alla pelle di desquamarsi. Perciò, meglio sceglierne uno in olio piuttosto che in gel.

3 elimina le cellule morte

Contrariamente a quanto si possa credere, praticare uno scrub può aiutare l’abbronzatura a durare di più. Ovviamente, il prodotto da adoperare dovrà essere delicato.

4 assumi beta carotene

Si tratta di una sostanza contenuta in: carote, albicocche, mango e patate dolci. Puoi optare anche per degli integratori che fungeranno da acceleratori. Il beta carotene ti aiuterà ad avere una pelle dorata.

5 evita i prodotti cosmetici che contengono alcol

I profumi o, in generale, i prodotti cosmetici a base di alcol possono favorire, in estate, la comparsa di fastidiose macchie.