Home Salute & Benessere Come mantenere la calma, quando tutto intorno a te sembra remare contro

Come mantenere la calma, quando tutto intorno a te sembra remare contro

CONDIVIDI

A volte è difficile non cedere alla rabbia, alla paura o al fastidio, l’unico pensiero che vorresti aver fatto tuo è “come mantenere la calma”, in quegli stati che spesso ci gettano nel caos.

Il cuore che corre, le mani che si contraggono, la voce che trema , il tono che a volte si alza e i pensieri che ci giocano brutti scherzi: tanti sintomi che annunciano una perdita di calma . Se alcuni riescono a controllare la rabbia , la paura o la tristezza , le principali fonti di queste manifestazioni di stress, molti di noi, purtroppo, spesso ne vengono sopraffatti.

Potrebbe essere a causa di un imminente colloquio di lavoro, parlare in pubblico, un alterco con un coniuge, un amico o un capo.

Se non si tratta di cancellare tutte le nostre emozioni, può comunque essere bello saperle superare per non subirle. Tutti vorremmo sapere come mantenere la calma in tutte le circostanze, o quasi!

Ma come disinnescare lo stress e i suoi sintomi?

Le cose sono solo l’idea che abbiamo di loro. Soprattutto dobbiamo osservare i nostri pensieri. Quando siamo in preda a emozioni come paura, rabbia o tristezza, il nostro cervello entra in modalità ‘limbica’ o, per dirla più semplicemente, in modalità automatica. Quindi funziona in modo tale. Che iniziamo a pensare stupidamente. In realtà: “Le cose sono solo l’idea che abbiamo di loro”.

Riuscire a identificare questi pensieri, rendersi conto che sono il frutto di un’emozione che ha la precedenza sulla nostra intelligenza, permette generalmente di cambiare uno stato emotivo che ci aggredisce.

Secondo alcuni fare pratiche come lo yoga e il pilates non fanno solo bene alla salute fisica, ma fanno anche miracoli per la salute mentale.

A volte tenere un diario delle nostre emozioni può essere un ottimo modo per analizzarle e vedere come i nostri pensieri sono davvero nostri o il prodotto della nostra rabbia, o anche un’emanazione di quelli dei nostri genitori o della società.

Come mantenere la calma con la meditazione

È diventato uno strumento essenziale in termini di gestione dello stress, reattività e capacità di adattamento in generale. Nella meditazione trascendentale, ti viene dato un mantra a cui puoi tornare ogni volta che hai altri pensieri.

Come mantenere la calma, agendo sul respiro

Il lavoro sulla respirazione, non quella usual ma una respirazione profonda è anche super potente e ottimo modo per calmare il sistema nervoso e riportarvi nel proprio corpo.

Iniziare una routine di fitness

Non aspettare per iniziare ma fare piccoli passi d subito vi darà un vantaggio, può aiutare ad ottenere il controllo. Che si tratti di aumentare gradualmente il numero di passi quotidiani, o di sforzarsi un po’ di più negli abituali allenamenti o di eliminare lo spuntino dopo cena, sono tutte piccole cose vanno a sommarsi.

Fermarsi, rallentare il corso del tempo

Fermarsi è essenziale quando non si riesce a mantenere la calma, occorre dire a se stessi che le cose stanno andando troppo velocemente, rallentando il corso del tempo, consente al cervello di lasciare questa modalità automatica e iniziare a pensare in modo intelligente.

Limitare il tempo su gli schermi

Assorbiamo quotidianamente una quantità di dati senza precedenti e il nostro corpo non è costruito per resistere a questo costante flusso di dati.
Dovremmo dare priorità alle proprie esigenze biologiche facendo pause regolari dagli schermi, modificando le impostazioni di notifica in modo che non siano altro che messaggi e chiamate” ding “e posizionando il telefono alla modalità “non disturbare di notte”.

L’importanza di un dieta equilibrata

Non bisogna mai sottovalutare l’importanza di una dieta equilibrata quando si tratta di regolare l’umore e i livelli di energia.
Per migliorare la salute mentale, provate ad aggiungere più cibi integrali alla vostra dieta. Ma tutto va affrontato con calma, meglio fare piccoli e semplici cambiamenti ogni settimana.

Una sfida con te stesso

La mente deve diventare ciò su cui concentrarsi, quindi è importante impostare i propri pensieri su una nuova visione o obiettivo che ispiri ed ecciti.

Maggiore è l’energia e l’attenzione che viene focalizzata e dedicata a questo obiettivo, meno spazio occuperà la negatività nei propri pensieri quotidiani.