Home Cronaca Colleferro, ragazzo di 21 anni ucciso in strada con calci e pugni

Colleferro, ragazzo di 21 anni ucciso in strada con calci e pugni

CONDIVIDI

Una vera e propria spedizione punitiva quella che questa notte a Colleferro ha ucciso Willy Monteiro Duarte.

Colleferro ucciso
Il 21enne sarebbe stato ucciso con calci e pugni dall’aggressione di cinque coetanei.

Sembrerebbe una vera e propria spedizione punitiva quella che nel cuore della notte a Colleferro, precisamente alle 2:30 di oggi, ha ucciso il giovane 21enne di origini capoverdiane, Willy Monteiro Duarte. Un gruppo di cinque coetanei, infatti, avrebbe raggiunto Willy massacrandolo di botte con calci e pugni fino a lasciarlo morto nel centro città.

Il delitto sarebbe avvenuto a pochi metri dalla caserma dei carabinieri

La location dell’omicidio sarebbe stata piazza Oberdan, luogo in cui spesso i giovani di Colleferro continuano la serata dopo la chiusura dei pub della zona. A due passi dalla piazza si trova la caserma dei carabinieri dove proprio in queste ore si stanno consumando gli interrogatori dei testimoni.

Stando alle prime ricostruzioni, Willy sarebbe stato di Paliano mentre i suoi aggressori, come riportato da Fanpage, sarebbero residenti di Artena. Ancora sconosciuti, invece, i motivi che hanno spinto i coetanei ad avventarsi con calci e pugni sul ragazzo. Sul posto è subito accorso il personale sanitario del 118 ma per il ragazzo non c’è stato nulla da fare.

Alcuni degli aggressori di Willy sarebbero già stati fermati

Ora per i carabinieri di Colleferro è partita una caccia agli assassini di Willy. Alcuni di questi sarebbero già stati catturati mentre, i pochi rimanenti, verranno con tutta probabilità identificati da i molteplici testimoni presenti sul luogo del delitto.

“L’omicidio avvenuto questa notte a Colleferro ci lascia senza parole. L’atto gravissimo e le modalità, che se fossero confermate sarebbero inimmaginabili per il nostro territorio, ci sconvolgono e ci riempiono di dolore e rabbia”.

Queste le parole del sindaco di Colleferro, Pierluigi Sanna, il quale insieme anche al primo cittadino di Paliano, Domenico Alfieri, ha effettuato le proprie condoglianze alla famiglia del ragazzo ucciso. Una vera e propria tragedia, quindi, quella che ha sconvolto le due piccole comunità all’alba di questa mattina.