Home Spettacolo Claudia Galanti vita stravolta dalla morte della figlia: “Senza più amici, il...

Claudia Galanti vita stravolta dalla morte della figlia: “Senza più amici, il lusso? Tutto finto”

CONDIVIDI

Il dolore di Claudia Galanti dopo la morte della figlia: lasciata sola dai suoi amici. Le parole dell’ex modella al settimanale Chi

Claudia Galanti dolore
Claudia Galanti

In una recente intervista,Claudia Galanti ha parlato a cuore aperto del dolore che ha provato dopo la morte di sua figlia e l’arresto di Arnaud Mimran, il suo ex compagno.

Claudia Galanti, il dolore dopo la morte di sua figlia

Nella sua ultima intervista rilasciata dal settimanale Chi, diretto da Alfonso Signorini, l’ex modella ha parlato di un evento drammatico che ha colpito la sua vita: la morte di sua figlia Indila, scomparsa prematuramente nel 2014. Un dolore che ha completamente cambiato la vita di Claudia Galante. Dopo pochi mesi, l’arresto del suo ex compagno Arnaud Mimran. L’uomo è in prigione da più di quattro anni e gli mancano altri quattro anni per scontare la pena. Dalla loro relazione sono nati tre figli: Liam,8 anni e Tal, 6 anni e Indila scomparsa cinque anni fa.

L’ex modella ha dovuto farsi forza da sola, perché sopo questi tragici eventi che hanno interessato la sua vita, le persone che reputava amici hanno deciso di voltarle le spalle. Nella sua intervista al settimanale citato, Claudia Galanti precisa che l’amore l’ha abbandonata da troppo tempo. In passato, dice l’ex modella, c’erano molte  persone che la cercavano solo per approfittarsi di lei e di quello che poteva offrire e donare. Claudia precisa, inoltre, che era un bancomat per molti. Tuttavia, dopo la morte e l’arresto del suo compagno, quelli che reputava amici, l’ hanno abbandonata.

L’ex modella abbandona la moda e di dedica alla cucina

Claudia Galanti ha deciso di voltare pagina e di abbandonare il mondo della moda. Di recente, si è dedicata alla cucina. Grazie all’amore per i suoi due figli e per il suo lavoro, l’ex modella afferma di non trovarsi in una bella situazione in quanto è popolare in Francia  perché è  la donna del più grande criminale di tutti i tempi.

Con grande determinazione, si è dedicata completamente alla cucine e ha anche deciso di aprire un ristorante tutto suo.