Home News Cina, svolta ambientale: cresce l’uso dell’energia green

Cina, svolta ambientale: cresce l’uso dell’energia green

CONDIVIDI

In Cina, in particolare nella zona Nord occidentale, sta crescendo l’uso di energia verde. In dieci anni si è investito nell’uso d’energia eolica e solare

Cina
Cina

La Cina è da sempre additata come tra gli stati responsabili per la crescita dell’inquinamento. Quello che molti ignorano è la svolta verde che questo grande paese sta avendo, per poter tutelare la sua natura.

In dieci anni sono stati tantissimi i progetti verdi per spingere sulle energie rinnovabili solare ed eolica. Nelle regioni nord occidentali della Cina l’espansione nell’uso di queste tecnologie ha avuto una crescita a due cifre. Ci sono fortissimi investimenti nell’energia green, che mirano a ridurre l’inquinamento nel Paese, che sta portando a fortissimi problemi.

I progetti green in Cina

A fornire i dati di quest’espansione è stata la Filiale Nord occidentale della State Grid. Gli investimenti sono fatti per lo più in cinque regioni che si trovano nella Cina Nord Ovest: lo Shaanxi, il Gansu, Ningxia, Qinghai e lo Xinjiang. Da sole queste cinque regioni hanno prodotto 88,54 miliardi di kW/h d’elettricità, prodotta tramite l’uso di pale eoliche nel solo periodo compreso tra gennaio e novembre 2019.

Questo ha portato ad un incremento della produzione di corrente green su base annua del 10,3%, percento. Parlando di energia solare, queste cinque regioni hanno prodotto 52,97 miliardi di kW/h di elettricità, arrivando nello stesso periodo ad una crescita del 18,3%.

Sempre secondo i dati forniti dalla della State Grid, l’energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili, corrisponderebbe alla produzione di un quarto dell’elettricità che viene impiegata nelle cinque regioni.

In questi ultimi dieci anni, ci sono stati grandissimi investimenti per la creazione di grandi progetti eolici e solari. Si tratta d’investimenti statali, che hanno fatto aumentare in questo breve lasso di tempo di 45 volte la produzione d’energia elettrica, proveniente da eolico e solare.

Un notevole passo in avanti per ridurre l’emissioni di gas serra o l’inquinamento atmosferico del paese. La Cina in questo modo, spera di ridurre la propria dipendenza da carbone, fonte altamente inquinante.