Home Salute & Benessere Non riesci ad andare in bagno? Ecco 5 cibi lassativi naturali per...

Non riesci ad andare in bagno? Ecco 5 cibi lassativi naturali per sbloccare l’intestino

CONDIVIDI

Se fai affidamento sui lassativi, il tuo corpo può sviluppare una dipendenza e causare altri problemi come disidratazione e squilibrio elettrolitico. Ecco i 5 cibi lassativi naturali.

cibi lassativi per andare al bagno
cibi lassativi per andare al bagno

Per evitare questi problemi, puoi provare a usare il cibi lassativi per migliorare la digestione. Ecco cinque alimenti che sono lassativi naturali e che ti aiuteranno ad andare in bagno quando è necessario.

1. Semi di Chia

I semi di Chia sono una fonte privilegiata di fibre, in quanto assorbono l’acqua, formano una consistenza gelatinosa, che può aiutare a rendere le feci più umide e facili da espellere, secondo Very Well.

2. Verdure a foglia verde

Le verdure a foglia verde sono un’altra grande fonte di fibre e facili da includere nella dieta. Un vantaggio di questi cibi lassativi naturali è che contengono anche magnesio, quindi la combinazione di fibre e minerali è davvero utile per la costipazione.

3. Aloe Vera

Non solo l’aloe vera è utile nel trattamento delle scottature solari, ma può anche aiutare a trattare la stitichezza.

Gli studi dimostrano che l’aloe vera abbia un effetto lassativo rispetto a un medicinale, aiutando la frequenza dei movimenti intestinali, la consistenza delle feci e la dipendenza dai lassativi.

4. Papaya

La papaia è un’ottima alternativa ai lassativi acquistati in negozio.

Non solo è un frutto ad alto contenuto di acqua che aiuta a mantenere il flusso del sistema, ma ha anche un enzima chiamato papaina che aiuta a digerire le proteine ​​nell’intestino.

5. Prugne

Le prugne non dovrebbero essere affatto una sorpresa, ma con le elevate quantità di fibre insolubili che contengono, sono uno dei lassativi naturali migliori in assoluto.

Le prugne contengono anche un alcool dello zucchero chiamato sorbitolo, che attira acqua nel tratto gastrointestinale, contribuendo a promuovere i movimenti intestinali, secondo la rivista Critical Review in Food Science and Nutrition.