Home Lifestyle Chunky sandals, le calzature comode che fanno tendenza

Chunky sandals, le calzature comode che fanno tendenza

CONDIVIDI

I chunky sandals sono diventati le calzature da avere nella propria scarpiera per la bella stagione. Vediamo perché e come abbinarli.

chunky sandals
Fonte Immagine: Stylist.co.uk

Portati in passerella anche dai big come Chanel, i chunky sandals stanno spopolando anche sui social.

D’ispirazione anni ’90

Chi è un po’ più âgée ricorderà di aver indossato i chunky sandals già negli anni ’90. Intatti, è proprio a quegli anni che risalgono. Chi c’era, anche se giovanissimo, le ricorderà come delle scarpe brutte, perché ricordavano quelle indossate dai monaci francescani. Nel 2020, però, sono state rispolverate e reinterpretate in diverse chiavi, conquistando non soltanto giovani e giovanissime.

A portarli in passerella sono stati anche dei big della moda come, ad esempio, Chanel, il cui modello è stato sfoggiato da Chiara Ferragni e da Hilary Blasi. Le due vip li hanno indossati durante la quarantena facendoli diventare dei must have. L’influencer e imprenditrice digitale ha scelto un modello super colorato; la subrette, invece, ha optato per un modello più sobrio in total black, con le doppie C. Certamente, i sandali del marchio sono particolarmente proibitivi per il loro prezzo (che si aggira attorno ai 900 euro) ma sono tanti i brand, anche low cost, che stanno proponendo modelli per tutti i gusti.

Tra i loro pregi sicuramente la super comodità: la loro suola è generalmente realizzata in gomma; inoltre, hanno degli strappi che li rendono super pratici da infilare. Tra i difetti? O piacciono o non piacciono!

Con cosa indossarli

I chunky sandals sono perfetti per il tempo libero, proprio come la loro natura vuole. Sono perfetti anche per andare in spiaggia, ovviamente. Ma, essendo tra i sandali più desiderati dell’estate, nelle loro varie declinazioni (con applicazioni, strass e glitter) diventano estremamente versatili. Perciò, via libera all’abbinamento con look sportivi: pantaloni, shorts; a quelli da mare: prendisole leggeri; con look romantici e freschi: pizzo e lino.

I chunky sandals possono essere l’accessorio che fa la differenza in look estremamente sobrio. Non è raro, infatti, vedere stilisti che li abbinano con tailleurs rigorosi oppure abiti da bambolina.