Home Personaggi Nathalie Guetta, ecco qualche curiosità sull’ironica attrice: carriera, età, fratello

Nathalie Guetta, ecco qualche curiosità sull’ironica attrice: carriera, età, fratello

CONDIVIDI

Scopriamo insieme Nathalie Guetta, attrice francese, famosa anche in Italia, dalla spiccata simpatia e dalla forte ironia.

La simpatia che la contraddistingue è il suo marchio di fabbrica. Una caratteristica che si somma alla sua trascinante ironia. Parliamo di Nathalie Guetta, attrice francese che si è fatta amare anche dal pubblico italiano.

L’abbiamo, infatti, vista nei cast di Don Matteo e di Ballando con le stelle e – sin dalle sue prime apparizioni – ha conquistato il cuore dei telespettatori nostrani.

Scopriamo insieme qualche curiosità sull’attrice d’oltralpe, dando uno sguardo alla sua carriera e alla sua vita privata.

Nathalie Guetta
Nathalie Guetta

Chi è Nathalie Guetta?

Nathalie Guetta nasce a Parigi, il 9 settembre 1958, sotto il segno zodiacale della Vergine. Lascia la sua città natale per iniziare a girare al fine di prender parte a spettacoli circensi, in giro per la Francia e il Benelux.

Arriva, poi, in Italia, dove recita in Don Matteo, una delle fiction televisive più famose ed apprezzate del piccolo schermo. Nella serie con Terence Hill, l’attrice interpreta Natalina.

Nathalie Guetta, qualche curiosità sull’attrice

Sapete che Nathalie Guetta è sorella del dj David Guetta, che sforna hit per ballare e che infuocano le piste delle discoteche. Non solo: i due sono fratelli anche di Bernard Guetta, giornalista politico. Insomma, una famiglia di veri talenti!

Nathalie è stata sposata con un uomo di 17 anni più piccola di lei. Si tratta del cubano Yudiel Sanchez, il quale la corteggiò intensamente con regali e rose, pur di conquistare quella donna dagli occhi che l’avevano ammaliato.

La loro unione, però, è durata poco: infatti, si sono lasciati dopo cinque anni di amore. A Detto Fatto, l’attrice ha raccontato questa spiacevole situazione.

“Mi è dispiaciuto immensamente non essere una moglie né una mamma perché io puntavo solamente a questo, non ci si crede però”.

E ha aggiunto:

“Quando uno punta troppo fortemente, si irrigidisce e quindi la situazione non può arrivare, c’è una forte una pressione. M’è andata stortissima in quel campo”.