Home Personaggi Chi è Joe Biden: carriera, vita privata, patrimonio del nuovo presidente USA

Chi è Joe Biden: carriera, vita privata, patrimonio del nuovo presidente USA

CONDIVIDI

Chi è il nuovo presidente degli USA, Joe Biden? Vita privata, carriera, ideali e guadagno del leader democratico eletto presidente.

Joe Biden biografia

Chi è il nuovo presidente degli Stati Uniti d’America: biografia del leader dem Joe Biden.

Joe Biden, chi è il nuovo presidente americano in carica

Joseph Robinette Biden Junior, noto come Joe Biden, è nato il 20 novembre 1942 a Scranton in Pennsylvania.

La famiglia di Biden era di orientamento cattolico e di origini irlandesi. Joe Biden ha 2 fratelli e due sorelle con le quali ha passato l’infanzia prima a Scranton e successivamente a Claymont nel Delaware dove il papà aveva una concessionaria di auto.

Joe Biden si è laureato all’Università di Newark in Scienze Politiche nel 1965 e successivamente concluso il percorso di studi con la specializzazione in Giurisprudenza all’Università di Syracuse (New York).

Nel 1969 ha brillantemente superato l’esame di avvocatura ed è stato ufficialmente ammesso all’albo degli avvocati: ha esercitato la professione per un breve periodo riscuotendo un discreto successo.

Dal 1970 al 1972 è stato eletto nel Consiglio della Contea di New Castle, sempre nel 1972 è stato eletto senatore del Partito democratico nello stato del Delaware.

La tragedia familiare e la perdita degli affetti

Nel 1966 Biden sposò Neilla Hunter, conosciuta a Syracuse. Con lei ha messo su famiglia dando alla luce tre figli: Joseph R. “Beau” Biden, Robert Hunter e Naomi Christina.

Purtroppo un destino crudele gli ha portato via quasi tutti i suoi affetti nel 1972: la moglie e i tre figli sono rimasti coinvolti in un brutto incidente stradale del quale la dinamica non fu mai completamente chiara.
Neilla e Naomi Christina morirono in questo tragico incidente, la piccola aveva appena un anno di vita. Gli altri due figli rimasero gravemente feriti ma sopravvissero alla tragedia.
Ha cresciuto i due suoi figli da solo fino al 1977 quando ha deciso, con il loro benestare, di rifarsi una vita sposando Jill Tracy Jacobs. Joe e Jill hanno avuto una figlia nel 1981, Ashley, si legge su SkyTg24.
Il figlio maggiore di Biden, Beau Biden, morì all’età di 46 anni per un tumore incurabile al cervello. Il secondogenito Hunter Biden ha scelto di seguire le orme del padre intraprendendo la carriera di avvocato a Washington.

La carriera politica

Joe Biden è un esperto di dialogo, dimostrando la massima diplomazia è in grado di rapportarsi con i repubblicani trovando molti punti di contatto anziché rottura. Il famoso magazine Time nel 1974 già lo definiva uno dei ‘200 volti del futuro’.

La specializzazione in materie internazionali gli ha permesso di ricoprire per ben tre volte la carica di Presidente della Commissione Esteri. Dal 1987 al 1995 ha ricoperto la carica di presidente del comitato di Giustizia in Senato.

Durante la sua carriera politica si è distinto per i suoi moderati ideali democratici: si oppose all’intervento dell’America nella prima guerra del Golfo e si mostrò invece favorevole alle operazioni Nato in Bosnia-Erzegovina e Jugoslavia.

Dal 1988 si è più volte candidato alle primarie per le presidenziali senza poi arrivare alla fine venendo sconfitto oppure ritirandosi.

Nel 2008 Barack Obama, allora candidato alla presidenza del Partito Democratico, lo ha nominato suo compagno di corsa alla Casa Bianca come vicepresidente. Il 4 novembre 2008 la coppia Obama-Biden ha vinto le elezioni sconfiggendo il duo McCain-Palin.

In tutti e due i mandati di Obama, Biden è stato al suo fianco come vicepresidente e nel 2020 si è candidato contro Trump per la carica di presidente degli USA. Gli scontri tra Biden e Trump su ogni argomentazione, colpi bassi e non, sono stati molteplici ma alla fine ha trionfato il leader democratico.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

@BarackObama and I fought hard for you in the White House, but I’m not done yet.

Un post condiviso da Joe Biden (@joebiden) in data:

Ideali di Biden: cosa ha promesso all’America

La campagna elettorale di Joe Biden si rivolge principalmente alla classe media: il suo programma economico finanziario vorrebbe rendere migliori le condizioni di vita dei cittadini che maggiormente hanno patito la recente crisi finanziaria.

Gli ideali, le promesse e quindi la campagna elettorale di Joe Biden può essere così schematizzata:

  • aumento del salario minimo federale a 15 dollari per ogni ora di lavoro
  • rendere i diritti sindacali e della contrattazione collettiva non attaccabili
  • creare 10 milioni di posti di lavoro nel settore eco sostenibile per una clean-economy
  • eliminare il Travel Ban verso i maesi a maggioranza musulmana e cancellare politiche di asilo di Trump

A quanto ammonta il patrimonio di Joe Biden?

Il guadagno di Joe Biden come presidente degli Stati Uniti è di 400.000 dollari l’anno, esattamente come quello del precedessore.

Quando era vicepresidente di Obama guadagnava 230.000 dollari l’anno come stipendio derivante da questa carica. Il suo patrimonio personale è alimentato da una pensione di 250.000 dollari annuali, si legge su Money.it.