Home Personaggi Chi è Esa Abrate, cantante di Amici 20: età, fidanzata, la terribile...

Chi è Esa Abrate, cantante di Amici 20: età, fidanzata, la terribile infanzia

CONDIVIDI

Sai tutto su Esa Abrate? Scopriamo l’età, il nome della fidanzata e alcuni dettagli sulla terribile infanzia del cantante.

Sbarcato da poco ad Amici 20, Esa ha già conquistato tutti con la sua dolcezza e la sua spontaneità!

Il giovane è un cantante talentuoso, ma ha una storia difficile alle spalle. Vi sveliamo tutto su di lui!

esa abrate amici 20 chi è

Chi è Esa Abrate

Nasce il 3 agosto del 1998 e Lille, in Francia, e ha quindi 22 anni.

Si trasferisce a Cuneo, dove si diploma al Liceo Musicale Cavour, dopo di che al Conservatorio Verdi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ESA ABRATE (@esa.abrate)

Diventa direttore d’orchestra per la Pequenuas Huellas, orchestra internazionale per la pace e la fratellanza.

Poi decide di seguire la strada del canto e prende parte alla trasmissione di Rai 3 “I nuovi eroi”.

Tra i suoi brani più noti compare “Aspetto ancora”.

Nel 2016, il giovane ha addirittura ottenuto l’attestato di Alfiere della Repubblica dal Capo dello Stato Sergio Mattarella.

Nel 2020 diventa noto al grande pubblico di Mediaset entrando nella scuola di Amici di Maria De Filippi. Riesce a conquistare un banco tra quelli di canto, poiché scelto da Rudy Zerbi.

Per quanto riguarda la sua vita privata, invece, non è noto se abbia una fidanzata!

Molto attivo su Instagram, vanta un seguito pari a 21,3 mila followers!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ESA ABRATE (@esa.abrate)

La terribile storia del cantante di Amici 20

Non tutto è andato rose e fiori nella vita di Esa, anzi.

Il cantante è rimasto orfano di madre molto piccolo, dopo di che è passato da una famiglia a un’altra.

“Mia madre è morta quando avevo uno o due anni. Lei aveva 4 figli e io ero un figlio illegittimo. Per questo non mi hanno voluto tenere in casa.”

Esa ha raccontato di aver vissuto per un periodo a casa di un’amica della madre, che però lo picchiava violentemente con il caricabatterie:

“Porto ancora le cicatrici.”

Poi vive con gli zii in Francia, dopo di che si trasferisce dal padre a Cuneo. Anche lì, però, trova un genitore che lo maltratta e lo trascura.

I servizi sociali, a soli 7 anni, lo portano in un istituto, dopo di che viene adottato da una famiglia di Rivoli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ESA ABRATE (@esa.abrate)

La sua vita cambia grazie alla sua nuova famiglia ed è proprio merito loro se oggi Esa può dedicarsi alla sua passione per la musica!