Home Personaggi Chi è Ema Stokholma: età, fidanzato, passato della dj ad AmaSanremo

Chi è Ema Stokholma: età, fidanzato, passato della dj ad AmaSanremo

CONDIVIDI

Scopriamo insieme tutti i segreti relativi alla dj nella giuria di Sanremo Giovani e che ha appena pubblicato un libro sulla sua difficile storia.

ema stokholma

Approfondiamo insieme il profilo di Ema Stokholma!

Chi è Ema Stokholma

Pseudonimo di Morwenn Moguerou, Ema nasce a Romans-sur-Isère, il 9 dicembre del 1983, sotto il segno zodiacale del Sagittario.

Negli anni 2000 intraprende un percorso professionale nell’ambiente musicale e sfonda come dj. L’artista si esibisce in numerosi locali italiani ed europei.

Nel 2020 è tra i protagonisti del programma AmaSanremo, condotto da Amadeus. La donna dà voce al pubblico di Rai Radio2.

Nello stesso anno pubblica un libro, dal titolo “Per il mio bene”, edito da HarperCollins, dove ripercorre la sua infanzia e parla delle terribili violenze subite.

Vita privata e curiosità

Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, non è noto se la dj abbia una relazione in corso.

In passato, fino al 2018, ha vissuto una storia d’amore con il noto rapper Gemitaiz.

Molto attiva sui social, in particolare su Instagram, vanta un seguito di 237mila followers. Posta spesso scatti di vita quotidiana e artistici, che trasmettono ai fan la sua passione per la pittura e l’arte in generale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Baby si mette nell’angolo da sola

Un post condiviso da Ema Stokholma (@emastokholma) in data:

Lo scorso giugno, la donna ha denunciato una molestia avvenuta ai suoi danni a Torino, durante le prove per il dj-set. La dj si è accorta della presenza di uno smartphone, collocato sul palco, con la fotocamera rivolta verso le sue parti intime:

“RIMANGO SCONVOLTA. PRENDO IL CELLULARE E VEDO ALMENO UNA DECINA DI MINUTI DI VIDEO CHE RIPRENDONO SOTTO LA GONNA. CI SONO ANCHE IL VIDEO DI UNA RAGAZZA RIPRESA MENTRE SALIVA LE SCALE: ERA IN JEANS, QUINDI L’ABBIGLIAMENTO NON C’ENTRA.”

La donna, in passato e adesso nel suo libro, ha raccontato delle violenze subite da piccola dalla madre; violenze sia fisiche che psicologiche che l’hanno portata, a soli 15 anni, a scappare a Roma dal padre e a rendersi presto indipendente.