Home Spettacolo C’è Posta per Te, rivoluzione firmata Maria De Filippi: le nuove regole...

C’è Posta per Te, rivoluzione firmata Maria De Filippi: le nuove regole imposte dalla conduttrice

CONDIVIDI

Maria De Filippi, il gigante dei people show di Canale 5, fissa delle regole rigide per la nuova edizione del suo programma televisivo C’è Posta per Te.

Maria De Filippi

C’è Posta per Te è il programma che sancisce l’inizio dell’inverno: è una boccata di ossigeno, abbatte le barriere familiari e facilita i ricongiungimenti interpersonali. Insomma, tutto ciò di cui il pubblico di Maria De Filippi ha bisogno.

Il fortunato people show di Canale 5, fiore all’occhiello di Mediaset, è ai nastri di partenza. Le registrazioni cominceranno lunedì 7 settembre e, stando alle prime indiscrezioni lanciate dal sito Blogo, all’orizzonte si profila una grande rivoluzione.

L’edizione 2020-2021 di C’è Posta per Te sarà differente da quelle del passato. Lo show dovrà fare i conti con i protocolli anti-Covid e le normative volte a tutelare i protagonisti coinvolti nelle storie. Precauzioni che la conduttrice ha già messo in pratica in altri suoi show, quali Uomini e Donne e Amici.

C’è Posta per Te, Maria De Filippi apporta dei cambiamenti significativi

Tra le tante novità, il pubblico in studio non ci sarà. Assenti anche i vip nostrani e internazionali. Saranno presenti, dunque, solo i partecipanti, che dovranno sottoporsi al test sierologico prima di poter accedere nello studio televisivo.

Insomma, un’edizione insolita. Maria De Filippi, racconta il sito Blogo, avrebbe elaborato un modo particolare per distanziare tutti i partecipanti, opportunamente muniti di mascherina. Un adattamento imprescindibile ed essenziale.

Ovviamente la storica formula di C’è Posta per Te non cambierà. Sarà confermato il leggendario divisorio a forma di busta, emblema inconfondibile del programma.

Nell’insolito palinsesto pandemico che attende il pubblico italiano, i fedelissimi dello show non daranno peso ai cambiamenti. C’è Posta per Te è uno dei people show più amati e seguiti del piccolo schermo, capace di incollare alla tv una media di 7 milioni di spettatori a puntata.