Home Cronaca E’ morta Mamma Coraggio: ha rifiutato la chemioterapia per far nascere suo...

E’ morta Mamma Coraggio: ha rifiutato la chemioterapia per far nascere suo figlio

CONDIVIDI

Aveva 37 anni ed era medico, Caterina Morelli è la Mamma Coraggio che ha rifiutato la chemioterapia per far nascere il suo secondo figlio.

morta mamma coraggio caterina morelli

Una morte che ha lasciato tutti senza parole, quella di Caterina Morelli – il medico e mamma che ha rinunciato a curarsi pur di far vedere la luce al suo secondo bambino.

La storia di Caterina, Mamma Coraggio

Caterina, conosciuta da tutti come madre coraggio, era un medico di 37 anni della provincia di Firenze. Una mamma di una bambina oggi quasi adolescente che nel 2012 resta nuovamente incinta: una notizia bellissima se non fosse per una diagnosi che ha cambiato la sua vita per sempre.

I medici le diagnosticano un tumore al seno ma lei non si sottopone alla chemioterapia in quanto dannosa e non compatibile con il suo stato di maternità. Decide così di seguire delle cure che le permettessero di andare avanti in collaborazione con l‘Istituto Oncologico europeo di Milano.

Il piccolo nasce e Caterina si trova ad affrontare la sua malattia, così viene sottoposta a molti interventi chirurgici in associazione alla chemioterapia così da asportare il tumore. Tutto sembra andato per il meglio, se non fosse che nel 2015 il tumore si ripresenta più forte e aggressivo del primo.

La donna si rimette a combattere e affronta lunghi cicli di chemio, sperando di poter dire addio a questo male. Purtroppo però nel 2018 – a settembre – la sua salute peggiora notevolmente.

Caterina entra in coma pochi giorni dopo aver assistito alla prima comunione della sua primogenita per poi morire, durante la triste giornata dell’8 febbraio. Più di 500 persone le hanno dato l’ultimo saluto alla Chiesa della Santissima Annunziata, consacrandola mamma coraggio.