Home Spettacolo Vieni da Me, la confessione choc di Caterina Balivo: “La verità? Io...

Vieni da Me, la confessione choc di Caterina Balivo: “La verità? Io devo il mio successo a…”

CONDIVIDI

Non riesce a trattenere le lacrime Caterina Balivo a “Vieni da me”, mentre confessa al suo pubblico un intimo dettaglio riguardante la sua scalata per diventare ciò che ora è, una donna in carriera e di successo.

Caterina Balivo
Caterina Balivo

Profondamente commossa, Caterina Balivo e “Vieni da me”, mentre confessa al pubblico di telespettatori che giornalmente la seguono, cosa e chi le ha permesso di essersi realizzata come donna in carriera e di successo.

Caterina Balivo, commossa: “A voi devo tutto!”

Deve tutto a loro, alle donne, a quelle con si sono mai arrese, a quelle che hanno cercato sempre di apportare il loro contributo per cambiare e far evolvere le cose, senza invidie, senza guerre di potere.

E per prima cosa la conduttrice rivolge un particolare ringraziamento alla madre, a cui deve gli insegnamenti più profondi, perchè è lei la donna, che dopo averla messa al mondo le ha insegnata a “starci” su questa terra, ad essere ambiziosa in ogni campo puntando sempre in alto, andando al di là dei propri limiti. Poi continua rivelando la sua equipe tutta al femminile, che ogni giorno la segue con cura e devozione.

Leggi anche: Vieni da me, Caterina Balivo aggredisce Flavia Vento, gelo in studio

Prosegui dichiarando che tra i suoi modelli, rientra Ophra Winfrey, filantropa statunitense, da lei molto ammirata. Ecco cosa ha rivelato in proposito:

“Ci siamo incontrate nel 2006, ho visto la puntata in cui ospitava la maga delle sopracciglia. Mi piace il suo trasporto per chi non ha una vita facile”.

Poi conclude dichiarando che se nella vita vuoi essere qualcuno, bisogna uscire dai propri schemi mentali, cercando giorno per giorno di “nutrire la mente” con stimoli sempre nuovi:

“Per me è sempre stato così. Facevo scienze diplomatiche all’università, avevo una bella famiglia e una sicurezza chiara in cui non mi annoiavo. Ho cercato un’altra direzione perché non sopporto la comfort zone. La vita deve essere nutrita di stimoli. Fossi stata un medico avrei cambiato ospedali, da manager avrei voluto vedere crescere un team per poi lasciarlo andare”.

In sintesi, il vero ingrediente per il successo, dice in altre parole la Balivo, non sta solo nell’andare al di la dei propri limiti, ma anche di condividere le proprie esperienze con le altre donne, per trarne “maggiori benefici professionali” anzichè far prevalere le invidea e la voglia di prevaricazione.