Home Spettacolo Caterina Balivo e ‘Vieni da me’ accusati di plagio: la Rai potrebbe...

Caterina Balivo e ‘Vieni da me’ accusati di plagio: la Rai potrebbe finire nei guai

CONDIVIDI

Il nuovo programma “Vieni da Me “, condotto da Caterina Balivo, pare che abbia avuto già dalla prima puntata, diversi problemi con gli ascolti

Balivo

 

Ma i guai per la bella conduttrice campana Caterina Balivo non sono finiti; il nuovo programma che sta conducendo su Rai uno, è stato molto criticato, non solo per il budget che secondo alcuni è molto elevato, ma a quanto pare anche perché il programma sembra proprio la copia spiaccicata di quello di Ellen De Geners, conduttrice americana del presunto Talk show copiato.

Caterina Balivo guai a Rai 1

La prima ipotesi di plagio è stata lanciata proprio dal giornale Il fatto Quotidiano, che ha fatto notare ai lettori, se la RAI avendo copiato un noto programma americano, paghi i diritti d’autore.

A quanto pare, il programma della Balivo è risultato completamente identico a quello americano quando, nello show, è stato inserito uno spazio chiamato ” Il tè delle principesse” in cui due gemelle intervistano personaggi molto noti; niente di anomalo, se non fosse per il fatto che anche lo show di Caterina balivo ha lo stesso format di quello americano.

Un plagio che mette in imbarazzo la Balivo

Secondo presunti voci, alcune puntate visionate successivamente su RaiPlay, nel titoli di coda la trasmissione specifica che:

‘Programma è basato su un format di A Very Good Production in association with Telepictures e licenziato da Warner Bros International Television Production Limited”;

questa dicitura però, ha avuto vita breve, infatti, è scomparsa poco dopo, e adesso la Rai si limita a sottolineare che il programma è in collaborazione con Magnolia. Un caso davvero subdolo che sta facendo parlare tutti i giornali, e che tiene alta la paura di chiudere definitivamente il programma.

In ogni caso,la bella conduttrice napoletana continuerà a condurre Vieni da me finché non si riuscirà a prendere una decisione definitiva sul destino del programma.